Wanda Nara: arriva la denuncia dal Codacons

-
29/06/2020

Wanda Nara finisce nel mirino del Codacons. Dopo i Ferragnez è la bella moglie di Mauro Icardi ed essere denunciata dall’associazione consumatori!

wanda-evi-


Il Codacons ha presentato un’esposto alla Nara, accusandola di un uso improprio di foto di minori. I bambini in questione sono le figlie della coppia, presentissime sui profili social di mamma e papà!

Wanda Icardi nei guai con il Codacons

Schermata 2020-06-26 alle 20.30.14

Wanda è spostata con Mauro Icardi ormai da oltre sei anni. All’inizio la relazione della coppia suscitò grande scalpore poiché la donne era stata spostata a lungo con Maxi Lopez, grande amico e compagno di squadra di Icardi. Nonostante varie polemiche che li hanno spesso visti al centro del gossip la coppia ha due bambine: Francesca e Isabella.

Sono proprio le due figlie della il motivo della denuncia da parte del Codacons alla showgirl argentina. Le due bambine, di 4 e 5 anni, sono spessissimo riprese e postate sui profili social di Wanda. Ma la nota del Codacons presentata al Garante della privacy e a quello per la Tutela dell’infanzia si scaglia contro dei video in particolare.

La modella sarebbe, infatti, colpevole di aver usato impropriamente le immagini delle figlie per pubblicizzare i suoi prodotti e quelli di altri brand. Ed in effetti, sulla pagina Instagram di Wanda, sono molti i video o o le immagini in cui appaiono le figlie che utilizzano o mostrano vari prodotti.

Azioni pericolose da parte di Wanda Nara

Schermata 2020-06-26 alle 20.35.49

I video di “Fran” in cui la bambina si trucca sono tra i più visti dell’account di Wanda ma la cosa sembra non interessare al Codacons che, anzi, la considera piuttosto grave. Nell’esposto verso la moglie di Icardi l’associazione consumatori parla della pericolosità dell’azione che “veicola l’identità e l’intimità di un bambino in tenera età”.

“Al di là di ciò che può essere un gioco,” si legge nella nota “la consapevolezza di utilizzare in siffatto modo l’immagine del bimbo/bimba si aggrava laddove chi fa tale uso si serve della propria notorietà e si rivolge ad una vasta gamma di soggetti dei quali non è in grado di conoscere e controllare il livello di affidabilità”. Come l’avrà presa Wanda?


Arianna
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica