Verissimo, famiglia Argentero: “Sarà un Natale indimenticabile”

Arianna Preciballe
  • Dott. in Fashion Design
21/12/2020

In collegamento dalla loro casa Luca Argentero e Cristina Marino sono intervenuti a Verissimo, programma di Silvia Toffanin. I due neogenitori hanno raccontato della piccola Nina e del loro primo Natale con lei, “ringraziando” anche la pandemia, grazie alla quale hanno potuto godersi la figlia appieno.

Foto-Luca-Argentero-Cristina-Marino-Verissimo

Per la prima volta Luca Argentaro e Cristina Marino sono stati ospiti a Verissimo, nel salotto di Silvia Toffanin. Seppure a distanza e non presenti fisicamente in studio, i due hanno subito rotto il ghiaccio e dato vita ad un’intervista in cui hanno raccontato della gioia che stanno vivendo in questo periodo, grazie alla figlia Nina.

Innamoratissimi e felici, i due sono riusciti a trovare il lato positivo anche in questo difficile periodo che, grazie al lockdown, ha permesso loro di godersi la piccola!

Verissimo: Argentero e la Marino si raccontano

Schermata 2020-12-20 alle 13.04.12

La stanchezza si fa sentire, certo, ma la gioia nel vedere crescere Nina è enorme. “Siamo assonnati”, ha spiegato infatti Cristina, che ha raccontato anche come, inevitabilmente, i due neogenitori si sono trovati ad affrontare le piccole grandi sfide che l’arrivo della cicogna impone.

Luca, però, ha fatto moltissimi complimenti alla compagna:

“La vita da papà è meravigliosa perché c’è una mamma come Cristina. Altrimenti non sarebbe la stessa cosa. Il segreto del perché tutto sta andando avanti nel migliore dei modi è Cristina. Donna meravigliosa e mamma fantastica”.

Anche in un momento così particolare, poi, i due hanno colto il lato positivo.

“Nella sfortuna di vivere un momento così drammatico, abbiamo la fortuna di poterci vivere Nina appieno. Non stiamo lavorando e siamo tutti e due a casa.

ha spiegato Cristina e anche da parte sua non sono mancati i complimenti per il compagno.

“Luca è un papà incredibile, ci spalleggiamo tanto perché siamo da soli. Ci stiamo ritagliando un’intimità che forse in un’altra condizione sarebbe stato difficile trovare”.

Insomma, un Natale diverso dal solito ma che ha tutte le carte in regola per diventare indimenticabile. Manca solo una cosa: il regalo per Nina.

Ma nei prossimi gironi, di sicuro, Babbo Natale arriverà anche per lei. E, intanto, la conduttrice ha già promesso al neopapà una tutina con scritto davanti “Il mio primo Natale“, un “ricordo indelebile nella vita di ogni mamma e papà”.