Uomini e donne: parla il figlio di Pinuccia “era solo uno scherzo”

Jenny Bertoldo
  • Laureata in Filologia moderna
15/10/2022

Pinuccia Della Giovanna da tempo ormai è una delle protagoniste di Uomini e Donne, vittima dei continui attacchi di Tina Cipollari. Di recente Giorgio, il figlio 58enne della dama di Vigevano, ha concesso un’intervista sul nuovo numero del Magazine ufficiale di Uomini e donne.

pinuccia della giovanna

Al figlio di Pinuccia viene anzitutto chiesto cosa pensino a Vigevano della madre, protagonista di Uomini e donne, e lui ironizza sugli scontri con Tina Cipollari:

Gli unici momenti in cui i toni sono leggermente diversi è quando ci sono delle discussioni accese con Tina… riguardo a quelle ogni tanto con amici e colleghi facciamo delle riunioni, dei ‘briefing’ sulla situazione.

Pinuccia di Uomini e Donne, rivela Giorgio, è stata iscritta al dating show di Canale 5 è stato un amico del bar:

un po’ per scherzo, ma soprattutto per tirarla su di morale. […] il suo umore stava andando un po’ giù.

Giorgio però è molto felice che la madre stia partecipando a questo programma:

Per me è una novità, ha cambiato decisamente la mia vita di ogni giorno e ne sono contento! Poi vedo che lei se la cava bene: il contatto con i pazienti ci ha abituato a parlare un po’ con tutti, a essere socievoli e a non avere paura di attaccare bottone con le altre persone. Ma la televisione è diversa, io mi emozionerei in studio, mentre lei è tranquillissima, si trova molto bene e non le dà fastidio essere ripresa dalle telecamere. Certo, a volte si discute rivedendo le puntate, cerco di dirle ‘era meglio fare così e non cosà’.

Uomini e donne: il figlio di Pinuccia rivela come la madre si sia iscritta al programma

pinuccia-uomini-e-donne-min

Secondo il figlio la madre a volte sembra un po’ dura perché arriva stanca in studio dal viaggio fino a Roma:

Poi è vero, lei ha un caratterino abbastanza forte, ma le persone anziane bisogna prenderle come sono (ride).

Sempre secondo Giorgio Pinuccia è molto influenzata dalla sua esperienza lavorativa di infermiera:

Le infermiere devono avere un certo piglio, altrimenti rischiano di farsi mettere i piedi in testa dai pazienti.

Il figlio si dice anche entusiasta di Alessandro Rausa che per lui è la persona giusta per sua madre. Fra madre e figlio c’è un rapporto molto stretto e Giorgio ci scherza su:

Se ho smesso di giocare a calcio è stata tutta colpa sua (ride)! Mi diceva sempre che dovevo studiare e che con il calcio non si vive, quindi alla fine l’ha avuta vinta!