Taylor Mega chiede scusa: aveva sponsorizzato prodotti truffa

-
28/05/2020

Taylor Mega, modella ed ex naufraga è stata ultimamente al centro dell’attenzione. Il motivo? pare che la Mega abbia sponsorizzato prodotti truffa…

https—media.gossipblog.it-9-91b-taylor-mega

La bella Taylor è finita nel mirino di striscia la notizia. Sembra infatti che l’ex naufraga abbia sponsorizzato su instagram un prodotto truffa.

A sorprendere però è il fatto che non è la prima volta che la Mega è coinvolta in una di queste truffe…

Taylor Maga e il servizio di Striscia la Notizia

taylor-mega-e-le-pubblicita-su-instagram-C-1-article-12702-launch-horizontal-image

L’influencer è da tempo che sponsorizza prodotti sul suo profilo instagram, questa volta però qualcosa è andato storto.

Come si può vedere dal servizio mandato in onda da Striscia la notizia sono molti gli utenti che dopo aver visto la promozione di Taylor hanno deciso di acquistare un prodotto.
In particolare questa volta si tratta di un cuscino, gli acquirenti lo hanno acquistato senza mai riceverlo!


Leggi anche: Diana Del Bufalo chiede scusa e torna su Instagram

Quasi sempre i siti dove si potevano acquistare questi prodotti dopo un certo periodo sono stati chiusi, e l’inganno a quel punto è stato evidente.

In molti  hanno deciso di rivolgersi a Striscia La Notizia, per cercare di risolvere la situazione e per avere una spiegazione su quanto accaduto. Ma ovviamente le uniche cosa che sono arrivate agli acquirenti sono state le scuse di Taylor Mega…

Taylor Mega si scusa con gli acquirenti

Taylor-Mega-e1590569578782

L’ex naufraga si è scusata con tutte le vittime della truffa, sottolineando che lei era all’oscuro di tutto. Ha poi ribadito che per lei questo è un grosso danno d’immagine!

“Questo brand purtroppo, lo stesso con cui avevamo già lavorato, non ha mantenuto la parola e non ha mandato a casa il prodotto agli utenti. Io ci metto l’immagine, quella che ne risente di più sono io. Mi scuso con il mio pubblico perché si sono affidati a me e mi sento responsabile. Mi dispiace tantissimo, cercheremo di evitare queste aziende che ci fregano”.


Anna
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica