Selvaggia Lucarelli, ironizza: “Accessorio degno per quest’anno”

23/12/2020

Selvaggia Lucarelli ha deciso che, per chiudere nella maniera più degna questo anno che ci stiamo lasciando alle spalle, non poteva mancare una mascherina d’eccezione: brutta come il 2020. 

selvaggia-lucarelli-fb

Il 2020 sta finendo e, seppur simbolicamente, si spera che con lui possiamo tutti lasciarci questi difficili 12 mesi che abbiamo vissuto. Mesi che ci hanno spaventato e allontanato, almeno fisicamente.

Non si potrà uscire, stare con gli amici o fare cenoni di Capodanno ma ciascuno, tra le proprie mura di casa, festeggerà la fine di questo anno a modo proprio.

Anche Selvaggia Lucarelli vuole celebrare questa data e, a quanto pare, lo farà in un modo tutto suo. La giornalista, infatti, ha scelto una particolare mascherina, perfetta per dare la degna conclusione ad un anno “così brutto”.


Leggi anche: Selvaggia Lucarelli: scontro con Federico Fashion Style

Selvaggia Lucarelli: mascherina brutta per un anno brutto

Schermata 2020-12-23 alle 11.24.23

Selvaggia Lucarelli ha deciso di condividere con il suo pubblico un accessorio che l’accompagnerà verso la fine dell’anno. Tramite un video postato sul suo profilo Instagram, infatti, la donna si è mostrata con una coloratissima mascherina sul volto.

“Il 2020 è stato così brutto che andava chiuso con un accessorio degno della sua bruttezza.”

ha detto la donna, mostrando la sua nuova mask con Babbo Natale che vola sulla slitta.

Selvaggia poi, una volta spente le luci, ha potuto anche mostrare ai suoi followers la vera caratteristica del suo accessorio: luci colorate che, a ritmo, si sono accese sul suo viso. 

 “Guardate che ha tre tipi di luci eh, anche fissa e alternata più lenta, è prodigiosa.”

ha scherzato la Lucarelli, a metà tra un albero di Natale e Rudolph. Come sempre, però, c’è stato chi non ha colto la sua ironia e l’ha insultata.

Ma il commento più bello è quello di che spera che le scosse elettriche che accendono le luci siano benefiche per rendere la pelle più giovane. Una vera metafora di questo 2020: anche nel brutto occorre trovare il lato positivo!


Arianna Preciballe
Laureata in Fashion Design
Esperta di: Moda, Design e Gossip
Suggerisci una modifica