Selvaggia Lucarelli criticata per l’intervista a Federico Ciontoli

-
22/02/2021

Selvaggia Lucarelli nell’ultimo periodo si è interessata al caso Ciontoli-Vannini. In particolare la giornalista ha intervistato Antonio Ciontoli nel programma che conduce “L’Ultima Difesa” e adesso ha deciso di fare una diretta anche con il figlio Federico Ciontoli.

Selvaggia-Lucarelli (1)

Selvaggia Lucarelli di recente ha deciso di trattare il caso Ciontoli- Vannini per mostrare ai suoi fan il durissimo processo mediatico che la famiglia Ciontoli ha dovuto subire dopo essere stata accusata dell’omicidio di Marco Vannini.

La giornalista ha cercato di affrontare questo delicatissimo tema con la massima professionalità e oggettività, e con lo scopo di mostrare anche “l’altra faccia della medaglia”, senza trattare i fatti giudiziari ma solo quelli mediatici.

Dopo l’intervista ad Antonio Ciontoli accusato dell’omicidio di Vannini la giornalista ha deciso di fare una diretta su Facebook per parlare con il figlio Federico.


Leggi anche: Selvaggia Lucarelli: riceve complimenti dopo l’intervista a Ciontoli

Selvaggia Lucarelli: la diretta con Federico Ciontoli

Selvaggia-Lucarelli

Selvaggia Lucarelli ha deciso di fare una diretta su Facebook per parlare con Federico Ciontoli. La giornalista nella diretta ha parlato di tutte le accuse mosse contro Federico, e di come quest’ultime cambiavano a seconda del salotto tv in cui si trattava l’argomento.

Inoltre Slevaggia ha voluto parlare: “Del processo mediatico, degli insulti quotidiani, della morte sociale vissuta in questi anni. Delle colpe, delle paure, dello stato di diritto”. Proprio come ha fatto nella sua intervista al padre del ragazzo a “L’Ultima Difesa”.

Anche in questo caso la giornalista è stata duramente criticata da moltissimi utenti; su Facebook in tanti hanno espresso tutto il loro dissenso sottolineando di non capire l’ostinazione della giornalista nel trattare questo tema. Molti degli utenti che hanno attaccato Selvaggia hanno specificato di essere suoi fan, ma di non condividere questa sua scelta!

“Approvo quasi sempre la tua penna, le tue battaglie e le tue inchieste. Ma questo continuare a dare voce a chi almeno questo diritto non dovrebbe averlo più, proprio non riesco a capirlo”.


Anna Vitale
Laureata in Comunicazione pubblica e digitale
Esperta in: Tv e Gossip
Suggerisci una modifica