Reali: La Regina Elisabetta invita alla vaccinazione

-
26/02/2021

Sua Maestà Elisabetta continua ad essere simbolo di modernità e progresso; in un recente messaggio pubblico la sovrana ha esortato la popolazione ad aderire alla campagna di vaccinazione lanciata dal primo ministro inglese. “Mi sono sentita protetta”, afferma Elisabetta II parlando della sua esperienza personale nel ricevere il vaccino.

f924adf2cdbf2fec7bc15b22337bf7eb

La Regina Elisabetta è una sovrana che ha guidato intere generazioni, sempre con uno sguardo verso il progresso e la cultura. Essere un regnante in un momento storico come questo è difficile, ma è di fondamentale importanza che una figura rispettata si esponga.

Dopo aver ricevuto il vaccino alla fine di gennaio 2021, rispettando i tempi e non scavalcando nessuno, la sovrana d’Inghilterra ha deciso di esortare tutti alla vaccinazione.

Il primo ministro Boris Johnson, nonostante le controversie legate alle sue affermazioni sull’immunità di gregge, in queste settimane ha fatto una partire una grande campagna di vaccinazione di massa in tutto il Regno Unito.


Leggi anche: Reali: la Regina Elisabetta torna a Londra

La Regina ha deciso di esporsi in prima persona per incentivare i sudditi ad aderire, parlando della sua personale esperienza con il vaccino. Sua Maestà ha inoltre parlato di altri eventi storici che hanno richiesto sforzi da parte di tutti, come la guerra mondiale, vissuta in prima persona e la peste nera.

“Mi sono sentita protetta” le parole della Regina sul vaccino

5758389-2030-reginaelisabetta

Aver vissuto la guerra è stato difficile, soprattutto con la responsabilità di dover rappresentare un intero paese; il parallelismo della Sovrana fa riflettere e aiuta i più restii a comprendere l’importanza di una scelta che può influenzare chi ci circonda:

“Avendo vissuto la guerra, mi pare sia decisamente come allora, quando ciascuno era mosso da una stessa idea; creare le condizioni perché ognuno si senta disposto ad accettare l’offerta della vaccinazione, quando verrà chiamato”.

Parlando della sua esperienza con il vaccino, l’anziana Regina ha affermato di non aver avvertito nulla, né dolore né paura, ma solamente protezione. Confida pienamente nel progresso scientifico e in un futuro migliore, grazie all’impegno di tutti credendo nella scienza.

“Una volta che ricevi il vaccino ti senti protetta, penso sia molto importante”


Potrebbe interessarti: Reali: arrestato il cugino della Regina Elisabetta

Elogiando il primo ministro e gli altri paesi coinvolti in questa campagna di vaccinazione di massa, Inghilterra, Scozia, Galles, Irlanda del Nord, Elisabetta II ha mostrato quanto non conti l’età o l’estrazione sociale per capire che, mai quanto in questo momento, le proprie scelte influenzino il mondo intero. 

 


Vito Girelli
Laurea Magistrale in Comunicazione pubblica, digitale e d'impresa
Esperto in: Moda, Gossip e Reali
Suggerisci una modifica