Papa Benedetto XVI è su Twitter

13/12/2012

Le nuove tecnologie hanno ormai invaso la nostra vita, entrando di fatto a far parte della quotidianità in maniera endemica. E’ il segno del progresso, che modifica il nostro modo di comunicare e ci ‘connette’ gli uni agli altri in modo sempre più capillare. Così, oggi il modo più immediato per entrare in contatto sembra essere rappresentato dal social network, Facebook e Twitter in primis. E pare essersene accorto anche Papa Benedetto XVI che da ieri ha un account proprio su Twitter. Grande attesa ed emozione per il primo ‘tweet’ ufficiale del Pontefice che è stato lanciato subito dopo l’udienza generale. ‘Cosa scriverà il nostro Pontefice?’.

 

Era questa la domanda che milioni di utenti e fedeli in tutto il mondo si sono chiesti. Ebbene, al di là di ogni previsione –si parlava di possibili messaggi evangelici, di stralci di omelie e di catechesi…- Papa Benedetto XVI ha twittato una frase semplice quanto incisiva: “Cari amici è con gioia che mi unisco a voi su Twitter”. Una frase che denota la natura fortemente immediata di questo modo di comunicare e al contempo la vicinanza del Papa alle moderne piattaforme virtuali, alle quali sembra essersi già armonizzato. Da ieri infatti, per lui arrivano milioni di domande di fedeli che scrivono da ogni dove. Una maniera sicuramente molto istantanea per unire, in un momento solo, le persone fra loro. Ecco ad esempio la prima domanda che è stata rivolta al Papa su Twitter:


Leggi anche: Google Plus Inviti: il social apre le porte

“Come possiamo  vivere meglio l’Anno della fede nel nostro quotidiano?”. Ed ecco la risposta del Pontefice a questo utente: “Dialoga con Gesù nella preghiera ascolta Gesù che ti parla nel Vangelo, incontra Gesù presente in chi ha bisogno”.

 

596x373_415336_Papa-twitter


admin
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica