Paolo Bonolis: la sua carriera nata per caso

-
17/04/2021

In una recente intervista a “Il Corriere” Paolo Bonolis ha raccontato della sua nuova avventura con “Avanti un altro anche di sera”, programma che ha già guadagnato un enorme successo. L’uomo, però, ha anche svelato come è nata la sua carriera: per caso!

avanti-un-altro-paolo-bonolis-un-compleanno-particolare-paolo-bonolis-apre-all-addio-altro-stancante-documentari-v4-439554-1280×720-1

Paolo Bonolis è uno dei conduttori più apprezzati della tv e di recente il pubblico si è molto preoccupato a causa di alcune voci che parlano di un possibile pausa dalla televisione.

Per ora, però, possiamo stare tranquilli ancora per un po’. Il contratto di Bonolis con Mediaset, infatti, scadrà solo a fine anno e, intanto, i suoi tanti fan possono continuare a godersi i siparietti dei suoi programmi e la sua irriverente conduzione.

E pensare che da piccolo Paolo sognava di fare tutt’altro. Come ha rivelato al Corriere della Sera, infatti, studiava per diventare diplomatico ma da bambino sognava di fare l’esploratore. Per fortuna per noi però, alla fine fece in maniera del tutto casuale, un provino; il primo passo di una brillante carriera in tv!


Leggi anche: Alena Seredova: è nata Vivienne Charlotte!

Paolo Bonolis: il primo provino fu casuale

Progetto senza titolo – 2021-02-10T100159.317

Nella sua lunga intervista a “Il Corriere” Paolo Bonolis ha raccontato come è nata la sua carriera, nel lontano 1981. La sua inaspettata rivelazione, però, ha sconvolto tutti perché il suo primo provino fu del tutto casuale.

“Era il 1981 e casualmente, perché avevo il motorino, ho accompagnato un mio amico a un provino alla Rai. Stavo stavo studiando Istituzione e diritto romano. A un certo punto mi hanno detto: e tu non lo fai?”

ha rivelato Paolo.

“Poco dopo mi hanno chiamato per prendere parte a una trasmissione per ragazzi: mi davano 12 milioni di lire per un anno. Allora a casa non si navigava nell’oro, quindi non ho esitato. Lì ho capito che era quello che mi piaceva”.

Ha aggiunto il conduttore, sottolineando come aver incontrato la tv sia la fortuna più grande che gli sia mai capitata, perché gli ha fatto scoprire un talento che non sapeva di avere e aperto una strada che, altrimenti, non avrebbe saputo di amare!


Arianna Preciballe
Laureata in Fashion Design
Esperta di: Moda, Design e Gossip
Suggerisci una modifica