Nina Moric dice addio all’Italia per sempre? Tutta colpa di…

Jenny Bertoldo
  • Laureanda in Filologia moderna
27/03/2022

Nell’ultima puntata di Verissimo Nina Moric si è raccontata a cuore aperto a Silvia Toffanin. La modella sta attraversando un duro periodo e ha preso una decisione: tornerà presto in Croazia per assistere la madre.

archivio Image / Spettacolo / Nina Moric / foto Insidefoto/Image

Nell’ultima puntata di Verissimo Nina Moric è apparsa visibilmente disorientata. La modella ha raccontato le difficoltà vissute negli ultimi due anni e i progetti che non ha potuto realizzare. La modella ha raccontato che presto partirà per la Croazia per assistere la madre, malata di demenza senile:

torno per starle vicino e anche per riequilibrare la mia vita. Perché purtroppo il mio passato mi perseguita. Nonostante io abbia lasciato quei demoni nascosti […] purtroppo non sempre puoi gestire le cose come vorresti.

Nina Moric si riferisce ai problemi avuti con l’ex Fabrizio Corona e il figlio Carlos Maria. Anche per questo potrebbe definitivamente restare in Croazia. Il figlio ha oggi vent’anni e la madre sente che entrambi devono trovare il loro posto nel mondo:

ho bisogno di volermi bene. Di cercare di trovare la mia serenità ovunque essa sia. Potrebbe essere in questo momento in Croazia, potrebbe essere anche in America o comunque in un altro posto.

Nina Moric: il dramma in famiglia e l’ansia, se ne andrà?

foto-nina-moric-flirt

In seguito Silvia Toffanin ha mostrato in studio mostra che ritraggono il complesso legame che Nina Moric ha con Carlos, il quale oggi vive con il padre. La madre non nasconde il dolore alla vista delle foto:

l’unica cosa che auguro a Carlos è che sia sereno. Io voglio soltanto che lui prenda le sue decisioni nella vita. Che segua la sua strada e che non si faccia mai calpestare i piedi da nessuno. Non deve esser vittima di nessuno. Deve avere il suo io, la consapevolezza del suo essere meraviglioso. Perché è un ragazzo con una testa fantastica e io credo in lui. Io ci sarò sempre per lui, sarò il suo porto sicuro sempre.

In questo momento il figlio ha deciso di interrompere gli studi causando alla madre molte sofferenze:

mi dispiace perché ha una testa così evoluta […] un lessico così stravagante. Mi dispiace perché magari c’è una sofferenza nei nostri confronti, una rabbia repressa che lo sta offuscando per vedere quanto sia magico lui. Tutti fanno degli errori. Non esiste un libro che spiega come essere dei bravi genitori. Non esistono genitori perfetti come non esistono figli perfetti.