Mostra del Cinema di Venezia incredibile: chiunque può sfilare sul red carpet

13/09/2020

Vi siete mai chiesti come facciano influencer, personaggi minori, ex gieffini e tronisti a calcare il red carpet di uno degli eventi più importanti del mondo del cinema? Ce lo ha svelato “Fanpage”!

Festival-di-Venezia-2019-film-3-settembre-attori-e-trame

Quest’anno sono stati molti i motivi per cui il Festival del Cinema di Venezia è stato al centro del gossip. Dai discutibili outfit scelti al bacio saffico tra Mila Suarez ed Elisa De Panicis, dai brufoli di Giulia De Lellis ai messaggi di body-positve lanciati degli altri personaggi.

Ma a far discutere è stata, quest’anno più che mai, la presenza di personaggi cosiddetti minori in Laguna. Spulciando Instagram, infatti, si può notare come, vicino ad attori del calibro di Cate Blanchett e Tilda Swinton, siano spuntati sul red carpet anche personaggi minori come influencer e ex concorrenti di qualche reality.


Leggi anche: William e Kate: primo red carpet per i figli

Fanpage ha provato a capire come mai il tappeto rosso sia accessibile anche a loro!

Come si accede al red carpet di Venezia?

5454241-1146-francesco-chiofalo

Uno dei modi per potersi garantire l’accesso alla zona del red carpet arriva dagli sponsor. Il Festival del Cinema di Venezia, infatti, ogni anno collabora con diversi prestigiosi brand e tali marchi possono scegliere i propri rappresentanti, permettendo loro si sfilare sul tappeto rosso.

Il secondo modo, invece, riguarda le agenzie di comunicazione più grandi e conosciute che, per far accedere i loro “clienti” al red carpet devono fare una richiesta specifica al Cerimoniale della Biennale. Quest’ultimo ha la facoltà di autorizzare o meno l’accesso alla zona della sfilata.

Insomma, scordatevi che per farsi fotografare all’evento basti semplicemente acquistare il biglietto di una prima che, di solito, costa tra i 12 e i 50 euro!


Arianna Preciballe
Laureata in Fashion Design
Esperta di: Moda, Design e Gossip
Suggerisci una modifica