Maria Monsè incredibile: la figlia 14enne dal chirurgo plastico

-
30/09/2020

Dopo aver attaccato i Ferragnez per aver negato una foto alla figlia Maria Monsè torna a far parlare di lei e della piccola Perla Maria. La donna infatti, ha alzato un gran polverone per aver portato la figlia dal chirurgo plastico!

la-figlia-di-Maria-Monse-si-rifa-il-naso-a-14-anni


Già durante le ultime puntate di Pomeriggio Cinque il pubblico e gli ospiti in studio si erano indignati di fronte al fatto che Maria Monsè avesse fatto fare un ritocchino estetico alla figlia, di soli 14 anni.

Ora, però, la vicenda è finita addirittura sulla copertina di Nuovo, scatenando altre polemiche contro la donna ma anche contro il medico coinvolto e contro il settimanale di Riccardo Signoretti. Qualcuno, addirittura, ha tirato in ballo gli assistenti sociali! 

Maria Monsè: il ritocchino alla figlia 14enne

Schermata 2020-09-30 alle 11.42.30

Come già raccontato nei salotti di Barbara D’Urso qualche tempo fa la figlia di Maria Monsè, Perla Maria, aveva chiesto alla madre di poter sistemare il naso ricorrendo alla chirurgia e la donna aveva candidamente accettato. Il suo consenso, però, non era stato approvato dal pubblico che, subito, aveva accusato la donna.


Leggi anche: I Ferragnez negano una foto alla figlia di Maria Monsè

Come era prevedibile, quindi, non appena è uscita la copertina dell’ultimo numero di “Nuovo” sul web sono apparsi decine di commenti e di accuse verso Maria Monsè.

In tanti, nel vedere la tranquillità con cui la Monsè ha permesso alla figlia di sottoporsi alla chirurgia, a soli 14 anni, si sono detti allibiti! “Ma ancora la bambina non gliela tolgono?” ha chiesto qualcuno, commentando il post. “Bell’insegnamento, complimenti! Servizi sociali e tso subito!” ha commentato qualcun altro.

Interviene anche la Lucarelli

Schermata 2020-09-30 alle 11.51.35

Anche alcuni personaggi del mondo dello spettacolo sono voluti intervenire sulla questione e, tra questi, c’è Selvaggia Lucarelli. “Non so se mi disturba di più l’idea che faccia rifare il naso alla figlia minorenne o mostri il tutto sulla copertina di una rivista. In ogni caso, assistenti sociali subito.”

A fare il pieno di like, però, è stato un commento, lasciato proprio sotto le dichiarazioni della Lucarelli. “La copertina successiva? HO PORTATO MIA MAMMA DA UNO BRAVO.


Arianna
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica