Grande Fratello Vip: Fausto Leali cacciato per le frasi razziste

-
23/09/2020

Fausto Leali è stato squalificato dal Grande Fratello Vip a causa di alcune frasi razziste. Le parole del cantante, infatti, avevano indignato il pubblico, costringendo il programma a prendere provvedimenti verso il cantante!

Grande-Fratello-VIP


Già pochi giorni dopo la messa in onda della prima puntata Fausto era stato ripreso per alcune dichiarazioni infelici che sembravano inneggiare al Fascismo e a Mussolini. In quella occasione Alfonso si era duramente rivolto al cantante, sottolineando la gravità e la pericolosità delle sue frasi.

Così, nonostante già allora il web chiedesse a gran voce la sua squalifica, il Gf aveva chiuso un occhio, dando all’uomo un’altra possibilità. Qualche giorno fa, invece, Fausto ha di nuovo peccato di ignoranza e parlando con Enock l’ha apostrofato come neg*o!

Così il Grande Fratello ha deciso di interrompere il televoto tra Fausto Leali e Massimiliano Morra, optando per la squalifica del 75enne!


Leggi anche: Grande Fratello Vip: Fausto Leali ancora frasi shock

Fausto Leali: squalificato dal Grande Fratello Vip

fausto-leali-gfvip-cop-638×425

Ieri, subito, la puntata si è aperta con l’ammonizione di Fausto. Dura, infatti, è stata la condanna verso il cantante. Qualcuno ha cercato di difenderlo ricordando, però, l’avanzata età dell’uomo che la sua mentalità un pò ottusa deriva dall’ignoranza.

Anche i tweet che passavano in sovrimpressione durante la diretta di dividevano da chi colpevolizzava Fausto e chi, invece, cercava di giustificarlo.

A nulla, poi, sono servite le scuse dell’uomo o l’intercedere di Enock che ha più volte sottolineato di non considerare Fausto un razzista: ormai il Grande Fratello aveva deciso! Così Leali ha fattole valigie e ha lasciato la casa di Cinecittà, tra le lacrime dei suoi coinquilini.

Siete d’accordo con la decisione presa?


Arianna
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica