Giulia De Lellis: il calvario con l’acne

Nemmeno le star hanno vita facile quando si parla di fastidiosi inestetismi come l’acne. Ne sa qualcosa Giulia De Lellis. L’influencer ne ha sempre parlato tranquillamente e ora racconta che peso ha avuto il compagno Carlo.

capelli-giulia-de-lellis-venezia-2020-1599207892

Parlare di sè con spontaneità e sincerità è molto difficile. Ma Giulia De Lellis lo sa fare con grinta e forse anche per questo è diventata una delle maggiori influencer italiane e internazionali. Oggi la giovane conduttrice di Love Island è tornata a raccontarsi con estrema sincerità.

Nelle ultime ore Giulia De Lellis ha condiviso un lungo post su Instagram in cui appaiono delle foto personali e inedite in cui la sua pelle appare al naturale e colpita dall’acne.

Per un’influencer esporsi così direttamente significa rischiare offese e giudizi e attacchi personali, ma Giulia De Lellis ha deciso di mostrarsi anche per dare un messaggio importante di accettazione di sé.


Leggi anche: Giulia De Lellis: rimedio favoloso fai da te contro l’acne

Giulia De Lellis: cos’ha raccontato sul lungo percorso personale?

giulia-de-lellis

Alla mia pelle. A questa instancabile stronza che poco più di un anno fa si è ammalata di acne e ne ha vista davvero di tutti i colori, sfumature di rosso soprattutto, pruriti vari, sfoghi, farmaci da star male e quantità di trucco inspiegabili. Un anno fa circa è iniziato il mio calvario con l’acne e questi scatti rappresentano gli up & down che ha subito.

Inizia così Giulia De Lellis a parlare di sé e del suo problema con l’acne. Un problema che accomuna molte ragazze e che oltre che fisico spesso diventa psicologico.

Senza filtro, senza inganno. Perchè ho provato ad ingannare me stessa ogni tanto e ho ringraziato Photoshop come nessuno mai (poco educativo lo so ma è la verità). Non tutti i giorni riesco ad accettarmi così perchè sono umana e fragile anche se non sembra. Ci sto lavorando da un po’ lo sapete! A distanza di un anno sta tornando.

E infine l’influencer chiude con una dichiarazione importante:

il farmaco più forte, l’unico che posso davvero consigliare, il migliore per me, senza effetti collaterali: l’amore.