Gina Lollobrigida si è vaccinata contro il Covid

-
19/01/2021

L’attrice 93enne si è sottoposta in questi giorni al vaccino contro il Coronavirus e in una recente intervista al quotidiano Il Corriere della Sera ha raccontato la sua esperienza; Gina spera di essere un esempio per gli altri.

GettyImages-913146618-1

Lo scorso 18 gennaio Gina Lollobrigida ha ricevuto la prima dose del vaccino contro il Coronavirus e, intervistata dal Corriere della Sera ha ammesso di aver avuto inizialmente una certa preoccupazione. Ora però è tranquilla, merito anche del fatto che il vaccino non le ha procurato alcun dolore.

Gina Lollobrigida si è vaccinata contro il Covid-19

Gina Lollobrigida

Gina Lollobrigida, una delle attrici più famose del televisione italiana, ha voluto raccontare al Corriere della Sera la sua esperienza con il vaccino contro il Coronavirus.
La 93enne non nega di aver avuto molti dubbi a riguardo ed anche una certa esitazione prima di farlo:


Leggi anche: Covid: De Niro contro il vaccino

“Non so se sono stata brava io o se è stato bravo il medico. So solo che mi avevano fatto una testa così ed ero arrivata un po’ prevenuta”

Come tutti, anche Gina si è fatta mille domande su questo vaccino preparato così velocemente ed in tempi molto brevi rispetto al solito ma ha scelto comunque di procedere con la somministrazione ed oggi ne è convinta più che mai. La Lollobrigida ha voluto raccontare la sua esperienza sperando di poter essere di esempio per gli altri ed ha parlato anche dei negazionisti:

“Io non ho mai dato credito ai negazionisti. Ma non si rendono conto? Al contrario, vaccinarsi mi sembra un’ottima occasione per dimostrare che se stiamo uniti, se facciamo tutti la cosa giusta, possiamo uscire fuori dalla pandemia. Ci tengo a dire a tutti che non devono aver paura”.

La Lollobrigida vuole dare l’esempio

GinaLollobrigida

Gina Lollobrigida non è l’unico personaggio del mondo dello spettacolo ad essere a favore del vaccino, come lei infatti anche molti altri volti noti della tv si sono espressi positivamente.
Tra poche settimane Gina dovrà procedere con la somministrazione della seconda dose e ad accompagnarla ci sarà probabilmente sempre il figlioccio Andrea:

“Lui è il mio angelo custode. Lo dico veramente: mi ha già salvato la vita quattro volte. Sono felice che in questo periodo stia con me e mi aiuti a vivere. Perché, sia chiaro, io voglio voglio vivere. E poi devo lavorare! Ho ancora delle sculture da finire…”


Potrebbe interessarti: Chiara Ferragni: dura contro chi minimizza i crimini contro le donne

Parlando poi nel dettaglio del vaccino, la Lollobrigida ha raccontato di non aver avvertito alcun dolore e di sentirsi in buona salute e in forze.

lollo-k5c-U32302044604352XnG-656×492@Corriere-Web-Sezioni

Con questa testimonianza l’attrice romana spera di essere stata di aiuto verso tutte quelle persone che non sanno ancora cosa fare e di contribuire attivamente alla lotta per sconfiggere questo brutto virus che ci sta facendo perdere persone a noi care e che sta condizionando le nostre vite.


Roberta Porti
  • Laureata in Scienze Politiche
  • Esperta in Gossip e Soap opera
Suggerisci una modifica