Francesco Sarcina confessa: “Ho visto mio figlio soffrire”

Roberta Porti
  • Esperta in Gossip e Soap opera
16/02/2021

Intervistato dal Corriere della Sera, il cantante de Le Vibrazioni è tornato a parlare della fine del suo matrimonio con Clizia Incorvaia e delle polemiche che ne sono nate in seguito all’interno di diverse trasmissioni televisive. Polemiche che avrebbero profondamente ferito il primogenito di Francesco, ecco il suo racconto.

Francesco-Sarcina

Dopo essere stato ospite a Verissimo, la famosa trasmissione Mediaset condotta dalla bella Silvia Toffanin, Francesco Sarcina ha rilasciato un’intervista a Il Corriere della Sera nella quale ha affrontato nuovamente uno degli argomenti che più lo hanno destabilizzato nell’ultimo periodo e di cui ha parlato apertamente anche nel suo libro autobiografico Nel Mezzo in uscita proprio oggi.

Francesco Sarcina parla del figlio Tobia “ha sofferto”

Francesco-Sarcina-Clizia-Incorvaia

“Ho visto soffrire Tobia. Gli ho voluto spiegare chi sono e che sono nato in ambienti dove c’erano violenza, droga e dovevi sopravvivere, sapendo picchiare e giostrartela”

Francesco parla così della sofferenza del figlio provata dalle numerose polemiche e dalle inutili chiacchiere che sono sorte poco dopo la fine del suo matrimonio con Clizia Incorvaia nel 2019.

Una vicenda che fece molto scalpore soprattutto dopo le rivelazioni del musicista di essere stato tradito dalla moglie con il suo migliore amico l’attore e testimone di nozze Riccardo Scamarcio, tradimento che Clizia ha però sempre negato.

Il libro autobiografico di Sarcina

francesco-sarcina-occhiali-da-sole

Il cantante de Le Vibrazioni ha presentato in questi giorni il suo libro autobiografico in uscita proprio oggi martedì 16 febbraio; un racconto inedito dove Francesco parla di sé in maniera approfondita e auto critica.

Rivelazioni importanti le sue che danno modo di capire ai lettori le profonde ferite della sua anima che lo hanno portato a vivere la dipendenza dalla droga dalla quale però è riuscito ad uscire; l’abbandono della madre quando era solo un ragazzino, l’infanzia vissuta nelle periferie milanesi tra lo spaccio di droga, la depressione del padre ed il fallimento del matrimonio con Clizia.

Esperienze che lo hanno profondamente segnato e che hanno fatto sì che le malelingue infierissero.. a discapito però del giovane figlio.