Francesco Facchinetti racconta il suo dramma

-
11/08/2020

Dei ladri sono entrati in casa della famiglia Facchinetti. Il filmato del furto è stato trasmesso ieri in televisione, nella serie tv che li riguarda. “Se minacci la mia vita ti faccio fuori” ha detto il deejay.

videoasset-59581-2854346816904941


Ieri sera è andata in onda una delle nuove puntatate della serie “The Facchinettis“, show che racconta la quotidianità di Francesco Facchinetti, di sua moglie e dei loro figli. Ma l’episodio di ieri è stato tosto e ha riacceso un dibattito di cui, negli ultimi anni, si parla molto.

Nella puntata, infatti, Francesco ha spiegato il terrore e il senso di impotenza che lo hanno costretto, di fronte ad una rapina, a prendere in mano una pistola per difendere, se necessario, lui e la sua famiglia.

Un filmato da brividi

Schermata 2020-08-11 alle 10.35.22

Durante le riprese di “The Facchinettis” Francesco e sua moglie Wilma Faisson hanno subìto un furto. Dei ladri sono entranti in casa loro, facendo scattare l’allarme. Due uomini si sono introdotti nella villa del deejay a Mariano Comense in cerca di qualcosa da rubare.

Ad accompagnare le immagini che scorrono sono gli stessi Facchinetti. Wilma e il marito appaiono seduti sul divano, affranti. “Ieri purtroppo ci sono entrati i ladri in casa” annuncia l’uomo. “In casa mia c’è una panic room. Appena abbiamo sentito i rumori la prima cosa che abbiamo fatto è andare li.

E le immagini successive, seppur in bianco e nero e poco chiare,  mostrano Francesco intento ad estrarre una pistola da una cassaforte. “Avevo in mano un’arma” annuncia lui. “Ho cercato di dare un’arma anche a mia moglie che non ha mai sparato. Prendere un’arma in mano non è una cosa semplice.”

Attimi di paura per la famiglia Facchinetti

IMG-2840AE296EF0-1

Intanto Wilma, ancora sotto shock, non proferisce parola. Già ieri Facchinetti aveva pubblicato un’anteprima del filmato andato in onda ieri sera sul suo profilo. “Non approvo il FarWest, ma se minacci la vita della mia famiglia io ti faccio fuori” aveva scritto, sollevando non poche polemiche sulla delicata questione della legittima difesa.

“Se il ladro entra in casa tua per rubare una tv, lui sta determinando che la sua vita vale quanto la tv. Lui sta rischiando la sua vita per rubare la tv. Dunque se perde la propria vita è una scelta sua perché questo è successo mentre tu difendevi la tua vita che è un diritto inalienabile.” ha detto il figlio di Roby.

E i suoi followers si sono spaccati fra chi è d’accordo con lui e chi condanna fermamente il suo gesto. E voi? Da che parte state?


Arianna
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica