Ferragnez: Fedez indaga sugli “strani” sogni di Chiara

03/01/2021

Sui profili social di Chiara Ferragni, Fedez è andato in scena l’ennesimo divertente siparietto. Il cantante, infatti, ha chiesto alla moglie di raccontargli i suoi sogni che, secondo lui, sono un pò… piccanti!

Chiara-Ferragni-e-Fedez

Federico e Chiara ieri si sono goduti una breve giornata di relax e di intimità perché, come spiegato dall’imprenditrice digitale, Leone ha passato un pò di tempo con i nonni. Dopo un Capodanno non proprio scoppiettante come quelli a cui sono abituati, infatti, i due hanno passato un pò di tempo da soli ma Chiara ne ha approfittato soprattutto per dormire.

Come ha spiegato nelle sue stories, infatti, per la prima volta da mesi ha potuto fare un sonnellino lungo ben 10 ore e ricaricare le pile. Durante il suo riposo, però, sembra che Chiara abbia fatto dei particolari sogni che, appena sveglia, ha deciso di raccontare al marito. Lui, però, ha subito pensato che si trattasse di qualcosa di hot e si è messo ad indagare!


Leggi anche: Fedez si trasforma in Chiara Ferragni

Fedez a Chiara: “Hai fatto sogni piccanti?”

Schermata 2021-01-02 alle 18.46.10

Preparando alla moglie un bel caffè Federico ha ripreso Chiara in una storia e ha annunciato al suo pubblico che si trattava del momento in cui l’imprenditrice digitale gli avrebbe raccontato i sogni appena fatti. “Vai, raccontami!” ha detto, riferito a lei che però, in imbarazzo, ha spiegato di non poterli dire davanti a tutti. 

“Non posso pubblicamente!”

ha detto ridendo la Ferragni e, subito, Federico ha pensato che la moglie gli nascondesse qualcosa. 

“Sono sogni porno?”

ha chiesto allora, con fare inquisitorio. Chiara, però, ha spiegato che, no, non si trattava di sogni porno ma semplicemente di sogni “strani”.

“Ok, allora sono porno!” ha insistito Federico, senza volersi arrendere. Insomma, non è chiaro che cosa abbia sognato Chiara ma almeno Federico ha già delle idee ben precise!


Arianna Preciballe
Laureata in Fashion Design
Esperta di: Moda, Design e Gossip
Suggerisci una modifica