Fedez pronto a ricevere denunce per il nuovo singolo

-
03/07/2020

La quarantena sembra aver fatto bene a Fedez che, nell’ultimo periodo, sta sfornando un singolo dopo l’altro! Dopo “Problemi con tutti” e “Bimbi per strada” è uscito “Roses”! Ma Fedez rischia grosso…

fedez-dargen-damico


Il rapper milanese è da sempre un attivo esponente del NON politically correct. Nei suoi testi non si è mai fatto problemi ad attaccare questo e quello. Ma stavolta, con il suo nuovo singolo, potrebbe aver esagerato! Il brano “Roses” è uscito solo ieri e già promette querele da parte dei politici (e non solo) citati nel testo.

Roses, il nuovo singolo di Fedez

pubblicare-caso-floyd-haters-allattacco-dei-ferragnez-fedez-sinfuria-fedez-chiara-floyd-600×369

Fedez ci aveva avvertito qualche mese fa ma in pochi credevano che si sarebbe spinto così oltre! “Ho scritto due pezzi” aveva detto tramite il suo profilo Instagram, quando il paese stava piano piano uscendo dal lockdown. “In uno si viaggia alla grande, nell’altro mi prenderò una decina di querele. Non vedo l’ora!” 

La canzone è un remix del brano Roses, di Saint Jhn, su cui Fedez canta (o meglio, spara a zero), insieme all’amico e collega Dargen D’Amico. Nel testo si parla di politica e Italia, di Covid, di fatti di attualità o eventi passati. Si cita la famiglia Benetton e Giuseppe Conte, Rocco Casalino e Matteo Salvini.

Il testo è la solita critica, a tratti velata, a tratti palese, tipica delle canzoni di Fedez. Il rapper, si sa, non ha peli sulla lingua e anche stavolta non le manda a dire. Ma tra i tanti apprezzamenti al nuovo brano non sono mancate le critiche di chi lo accusa di cercare un successo facile. Toccare certi temi, infatti, porta consensi (e visualizzazioni) super veloci!

Fedez litiga con tutti dal suo attico.

unnamed

Il marito di Chiara Ferragni ha suscitato lo scalpore mediatico che cercava e sul web, intanto, impazzano i meme sugli avvocati di Fedez. “Ne approfitto per ringraziarvi perché il pezzo vi ha gasato. Ho passato la giornata sul divano a fare una selezione dei vostri tweet: ricondividerò ora quelli che mi hanno fatto più ridere”  dice Fedez nelle sue Instagram stories.

E poi condivide, fiero, il messaggio che il suo avvocato gli ha mandato: “Non so cos’hai orchestrato, ma credo che dovrò tirare fuori i guantoni.” Che dire Federico, farsi odiare è sempre una buona pubblicità, e ultimamente sembra proprio che ti piaccia vincere facile! In fondo dai muretti di periferia e i centri sociali dove hai cominciato con il rap sei passato all’attico al bosco verticale di Milano…


Arianna
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica