Fabrizio Corona massacra i Ferragnez e i Damellis

-
14/08/2020

Fabrizio Corona, si sa, non è uno che le cose le manda a dire. E infatti, nell’ultima intervista rilasciata a “Chi” l’ex re dei paparazzi si è scagliato anche contro alcuni famosi personaggi pubblici.

Fabrizio-Corona-Fedez-Giulia-De-Lellis-Damante-Cecilia


Fedez e Chiara Ferragni, Achille Lauro, Giulia De Lellis e Andrea Damante, Belen Rodriguez e Nina Moric. Fabrizio se la prende con tutti. Nella lunga intervista rilasciata a “Chi” Fabrizio Corona ha parlato della sua vita, dei retroscena sulla sua famiglia, del carcere.

Dai problemi di Carlos per colpa dei drammi di due genitori così “particolari” ai tradimenti di quelli che considerava amici. Ma tra le sue dichiarazioni c’è posto anche per parlare di vip e per il (non) talento che serve oggi per il successo.

Fabrizio Corona: dure accuse ai vip

fabriziocoronacarlos

“Ci sono 4 fenomeni che si sono creati dal nulla: Raz Degan, Fabrizio Corona, Belen e Chiara Ferragni e la Ferragni non perché abbia un talento o una bellezza particolare, ma perché è la ragazza della porta accanto che ce l’ha fatta” ha detto Fabrizio, come premessa di un discorso ben più ampio e duro.

“Perché non conta tanto il talento? Semplicemente perché è fine a se stesso, non crea connessioni. Oggi il più grande cantante italiano è Brunori sas, ma per strada non lo riconosce nessuno. Achille Lauro, invece, lo riconoscono tutti perché ha utilizzato perfettamente gli strumenti del mondo di oggi per mettere in piedi una grandissima operazione commerciale, ma quanto durerà? Guarda chi era Fedez 5 anni fa e guardalo oggi. Senza la Ferragni e senza suo figlio non avrebbe contenuti. La De Lellis e Damante devono tutto a Uomini e Donne e al GF Vip e, l’unica cosa che fa parlare di loro è il ‘tira e molla’ che fanno di continuo. Le coppie arriveranno a fare i bambini in nome di un mezzo che sono i social. Cecilia e Ignazio son due mondi opposti, la popolarità è un collante per loro, come per altre coppie, perché divisi non valgono quello che valgono insieme.” 

ha detto Fabrizio, con una coscienza del mondo che difficilmente ci si aspettava da lui.

E lui, parlando di personaggi costruiti, ne sa sicuramente qualcosa. Certo, le dichiarazioni di Fabrizio sono forti e, a tratti, non condivisibili. Ma leggendo il suo lungo sfogo non avete pensato, anche solo per un momento, “però, ha ragione!”?


Arianna
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica