Fabrizio Corona: blitz dei carabinieri in casa

Anna Vitale
  • Dott. in Comunicazione pubblica e digitale
14/07/2020

Fabrizio Corono ha da poco riguadagnato la sua libertà. Attualmente è ai domiciliari, quindi non può ricevere nessuna visita, ma sembra propri che Fabrizio non abbia rispettato questa regola. 

5140555-1856-fabrizio-corona-instagramquesta

Il re dei paparazzi torna a far parlare di sè. Dopo un periodo di carcere avevamo visto un Fabrizio cambiato, molto più maturo e più responsabile, sembra però che il lupo perda il pelo ma non il vizio.
Infatti di recente Corna ha ricevuto una visita dei carabinieri a casa, la chiamata è stata effettuata dai suoi vicini, che si sono lamentati per la musica troppo alta.  Inoltre hanno anche denunciato che nell’appartamento di Fabrizio ci fosse una festa.

Fabrizio Corona: festa a casa con gli amici?

fabrizio-corona-rissa-sfiorata-fuori-a-un-locale-1922287

Fabrizio Corona è di nuovo nei guai, il re dei paparazzi ha organizzato una festicciola a casa sua con cinque amici.
Due ragazzi di 22 e 29 anni  e tre ragazze tra i 20 e 23 anni; a far infuriare i vicini è stato il volume della musica troppo alto.
Erano circa le due quando le forze dell’ordine sono arrivate a casa di Fabrizio, i carabinieri hanno appurato la presenza dei suoi amici, ma non lo svolgimento di una festa. Corona è agli arresti domiciliari, quindi resta da stabilire se gli è concesso di avere visite o no.
Spetta al tribunale di sorveglianza stabilire se il re dei paparazzi ha violato le regole, o meno.

Il legale di Corona infuriato: “Può ricevere visite”

fabrizio.corona

Il  legale di Fabrizio appresa la notizia non ha perso tempo e ha subito rilasciato una dichiarazione all’Ansa:“Non ha la prescrizione di divieto di incontro con alcuna persona tranne che con pregiudicati”.
Ha poi continuato dicendo: “Quando ha violato le regole sul Covid ha chiesto scusa, ma ora non esiste. Non c’erano schiamazzi ed è arrivata addirittura un’intera pattuglia”.

Non è la prima volta che Corona viola le regole. Infatti durante il periodo del lockdown Fabrizio è stato diffidato per aver ricevuto ripetutamente a casa il suo personal trainer. Pare però che questa volta il re dei paparazzi non sia nei guai!