Enrico Nigiotti finisce nei guai con la legge

19/06/2020

Sono gravi le accuse rivolte a Enrico Nigiotti dalla procura di Livorno. Il cantante è indagato, insieme ad altre 71 persone, per frode assicurativa relativa ad un incidente stradale avvenuto nel comune di Sanremo.

5eec7cf9300000a82e1582eb

Si parla di febbraio 2018, Enrico ebbe un incidente durante le giornate del festival. Ora, a distanza di anni, Nigiotti potrebbe passare seri guai a causa di un risarcimento più alto del dovuto.

Un incidente durante il Festival di Sanremo.

1600×900-1592484164633.vidori

Il nome dell’operazione è “Triade Sicura” e riguarderebbe frodi assicurative ottenute tramite la falsificazione di referti medici e l’alterazione della documentazione sanitaria relativa ai sinistri automobilistici. Si tratta di 35 incidenti stradali per cui grandi gruppi assicurativi avrebbero emesso risarcimenti esagerati, per un valore complessivo di 650 mila euro.

Già arrestati dieci tra medici, avvocati e altri professionisti, accusati di “associazione per delinquere finalizzata alla corruzione” e altri reati. Fra gli indagati spunta il nome di Enrico Nigiotti, per un incidente avvenuto anni fa in cui il risarcimento fu di circa 12 mila euro. Allora Enrico aveva rischiato la vita, ora in gioco c’è il suo futuro!


Leggi anche: Amici Speciali: Enrico Nigiotti abbandona il programma

I chiarimenti di Enrico Nigiotti.

image

Nigiotti ha tenuto a chiarire la sua posizione e l’ha fatto tramite i suoi canali social. “Io sono rimasto coinvolto un anno fa in un brutto incidente stradale nel quale ho rischiato la vita.” scrive il cantante “Confido di poter chiarire il prima possibile la mia posizione ma, al momento, devo ancora ricostruire i fatti e recuperare i documenti relativi al risarcimento del danno derivante da quel sinistro.”

Ammette di essere indagato, quindi, ma ci tiene a sottolineare di aver agito sempre nella legalità. “Al momento posso solo dichiarare la mia estraneità a qualsiasi fatto di natura illecita, avendo sempre agito nel pieno rispetto della legge” conclude Nigiotti nel suo post.

Ulteriori indagini ci permetteranno di scoprire la verità ma per ora non resta che attendere che le forze dell’ordine facciano il proprio lavoro, sperando che la vicenda per il cantante livornese si concluda nel migliore dei modi!


Arianna Preciballe
Laureata in Fashion Design
Esperta di: Moda, Design e Gossip
Suggerisci una modifica