Emma Marrone: vinto il personaggio dell’anno ai DMA

Roberta Porti
  • Esperta in Gossip e Soap opera
01/12/2020

Ai Diversity Media Awards Emma Marrone si è aggiudicata il premio di Personaggio dell’anno; ad assegnarle il meritato riconoscimento è stato l’amico e collega Tiziano Ferro.

img800-emma-marrone-si-ferma-devo-affrontare-un-problema-di-salute-147893

Siamo giunti alla quinta edizione degli Diversity Media Awards, evento europeo dedicato al valore dell’inclusione volto a premiare quei personaggi che hanno dato in maniera attiva il loro contributo per valorizzare le tematiche più importanti di questo secolo.

La vincitrice è Emma Marrone

8781a28e05334fb5c2e90aefb0165a18

A dare l’annuncio del vincitore è stato il noto cantante di Latina Tiziano Ferro, che emozionato ha chiamato sul palco Emma Marrone per consegnarle il premio. Emma è infatti la vincitrice di questo importante riconoscimento.

“Sono onorata di ricevere questo premio, un premio importante, che va dato alla persona. È stato dato alla persona non all’artista e per me vale tantissimo”.

Un’importante gratificazione per la cantante fiorentina

4958113-1035-emmamarroneinstagram

Emma era davvero felice, ed emozionata ha dichiarato di voler dedicare la sua vittoria ai genitori affermando che, se è la persona che è, lo deve a coloro che l’hanno cresciuta.
Non dimentica però nemmeno tutte le persone che continuano a lottare con difficoltà per le proprie idee a la propria libertà, e le esorta a non mollare ma a continuare a credere nei loro valori e a battersi

“per le cose che crediamo importanti

Oltre a lei, in nomination vi erano altri artisti famosi del calibro di Aboubakar Soumahoro, Ghali, Lina Wertmuller, Massimo Bottura e Vanessa Incontrada.

“E’ stata un’edizione molto diversa dalle altre, ma siamo davvero felici del risultato. Abbiamo cercato di trasformare il limite di non poter realizzare un evento dal vivo con tutto il calore e la partecipazione che questo comporta, in opportunità: il digitale ci ha permesso di raggiungere e avere con noi anche amiche e amici lontani, e giocare ancora di più con la creatività”.

Parla così la presidente dell’evento Francesca Vecchioni.