Elisabetta Canalis: le rivelazioni sul marito

Anna Vitale
  • Dott. in Comunicazione pubblica e digitale
09/09/2021

Il settimanale Oggi svela come tra Elisabetta Canalis e Brian Perri qualcosa non funzioni più come prima. Nemmeno a letto. E lei, che ha cominciato a condurre su TV8 Vite da Copertina, vorrebbe tornare a vivere in Italia. Succederà?

brian-perri-elisabetta-canalis-2019

Elisabetta Canalis ha ritrovato l’Italia, la sua terra, quella che le manca, si dice, parecchio. Ma si dice anche ormai, e il settimanale Oggi lo conferma, che tra lei e suo marito Brian Perri le cose non funzionino più come prima. Nemmeno a letto. Ormai il suo uomo sembra essere diventato il suo migliore amico e che questo lei, che ha perso l’amicizia anche con Maddalena Corvaglia, si senta un po’ sola.

Insomma basta Hollywood. Eli vorrebbe tornare a vivere a Milano, stare vicino a sua mamma Bruna e far conoscere a sua figlia Skyler il Belpaese. Il primo passo verso il ritorno in Italia è la conduzione di una trasmissione tutta sua su Tv8, Vite da copertina, Un quotidiano, cominciato il primo settembre, che potrebbe darle così la possibilità di tornare a casa soprattutto se il programma cominciasse a fare ascolti…

Perché per Eli c’è bisogno di qualcosa di nuovo nella sua vita. Ne ha bisogno, ormai non riesce nemmeno più a nasconderlo: “Ormai faccio una vita tra il noioso e il tranquillo, molto family oriented”. Ma non solo. Tra Eli e Perri sembra esserci un po’ di noia anche a letto…

Tra Eli e Brian sembra mancare anche il desiderio di stare insieme…

Elisabetta-Canalis-Brian-Perry-Solonotizie24.it-

“Il sesso? È importante, ma che stanchezza a volte… Skyler dorme in camera sua, ma sale e scende dal lettino e spesso si intrufola tra me e Brian. La vita è cambiata, e anche il sesso”.

Insomma Perri è un affermato chirurgo ortopedico al Cedars-Sinai hospital, lavora molto, è spesso fuori casa e dimentica i doveri coniugali. Ed Elisabetta Canalis non nasconde la sua delusione:

“Sfido qualunque persona sposata a negare che il tempo a disposizione sia minore. Non è che uno si nasconde dietro la porta e appena entri ti salta addosso. Le relazioni si stabilizzano, la vita è piena di altre cose, non solo dell’attrazione sessuale…”