Daydreamer: Demet Özdemir racconta la sua infanzia

Anna Vitale
  • Dott. in Comunicazione pubblica e digitale
10/08/2020

Demet Özdemir è l’attrice turca protagonista della nuova soap opera Daydreamer . L’attrice interpreta la protagonista della soap opera Sanem Aydin. Di recente l’attrice ha raccontato alcuni aneddoti sulla sua infanzia.

demet-özdemir

Demet Özdemir interpreta la giovane Sanem Aydin nella soap opera turca che sta spopolando in questo momento. L’attrice grazie a questo ruolo è riuscita a raggiungere un successo a livello internazionale. Mentre nella sua patri in Turchia Demet è già una vera e propria stella! Scopriamo insieme qualcosa in più sulla bellissima Demet che sta facendo sognare tutto il pubblico italiano insieme al suo collega Can Yaman.

Di recente la bella Demt ha raccontato qualche aneddoto sulla sua infanzia 

Demet Özdemir: la sua infanzia

demet-sanem-daydreamer-min

La bella Demet durante una recente intervista ha parlato un po’ di lei, in particolare di come era la sua vita da bambina. In questo modo si è fatta conoscere e apprezzare ancora di più. Ecco le parole della bella attrice:

“Sono nata e cresciuta a Izmir e ho avuto un’infanzia libera e spensierata. Non c’era traffico nella zona in cui vivevo, non venivo raggiunta da brutte notizie, non vedevo violenze contro i bambini, le donne e neanche contro gli animali. Il modo in cui ho trascorso l’infanzia ha molti vantaggi. Ho giocato a pallone e ho giocato con le Barbie, girovagavo quanto volevo, anche se avevo otto anni, e poi tornavo a casa. Penso di aver avuto una grande libertà, anche perché in città non esisteva una sola famiglia che non conoscessi.”

Dunque l’infanzia di Demet è stata segnata dalla spensieratezza e dalla libertà. Una libertà che non tutti i bambini della sua età hanno avuto. Ha poi continuato dicendo:

“Il mio più grande vantaggio è stato quello di crescere come una ragazza e un ragazzo allo stesso tempo. Essere in grado di fare tutto. Quando sono arrivata a Istanbul, l’unica cosa che mi ha sorpreso è stato proprio sorprendermi del fatto di trovarla trafficata, caotica, affollata. Ma a parte questo, il mio coraggio viene dal passato, quindi è un vantaggio per me. E di questo sono molto felice.”

Una ragazzina coraggiosa, che si è trovata un po’ spaesata nel momento del trasferimento nella capitale. 

 Demet Özdemir fa carriera fin da giovanissima

Daydreamer-le-ali-del-sogno-6-1280×720

Demet Özdemir ha iniziato la sua carriera da giovanissima. Dopo essersi trasferita a Istanbul a 7 anni la ragazza ha iniziato a confrontarsi con la caoticità della capitale e a 15- 16 anni ha iniziato già a lavorare. Anche su questo Demet ha speso qualche parola durante la sua intervista:

“Ho cominciato a lavorare all’età di 15-16 anni, in giovane età. Non ho potuto vivere l’adolescenza come quella degli altri. Lavoravo mentre i miei amici andavano al cinema. In questo ultimo periodo ho interpretato personaggi di 20, 22, a volte 18 anni e mi hanno permesso di vivere i panni di una ragazzina…”.