Daydreamer: Can Yaman racconta la sua infanzia

Anna Vitale
  • Scrittore e Blogger
11/10/2020

Can Yaman è l’affascinante attore Turco del momento. Di recente Yaman in una lunga intervista  ha raccontato come è stata la sua infanzia. Scopriamo insieme cosa ha detto il divo Turco.

can-yaman-chi-e-le-ali-del-sogno-1591094415

Can Yaman attualmente è uno degli attori più amati e desiderati del piccolo schermo. Grazie a Daydreamer, Can è riuscito a raggiunger un successo internazionale, diventando famoso anche in Italia, Spagna, e Grecia. Di recente l’affascinante attore in una lunga intervista ha raccontato della sua infanzia, di quando era solo un bambino a Istanbul.

Ma scopriamo nello specifico cosa ha detto Yaman sulla sua infanzia e dei suoi studi.

Can Yaman si racconta

jlo-4-e1601455553551-1000×600

Il bell’attore che sta facendo impazzire tutti di recente ha deciso di raccontarsi. In particolare Can ha parlato della sua infanzia, del suo percorso di studi, e di come è nata la sua passione per la recitazione. Ma scopriamo nel dettaglio cosa ha raccontato Yaman. Ecco come è iniziato il suo racconto:


Dove eravamo rimasti: Can Yaman: dopo Daydreamer arriva Mr Wrong

“Per i primi tre anni di vita mia nonna si è presa cura di me, perché in quel periodo i miei genitori non erano molto agiati. Poi mia mamma ha iniziato a lavorare fuori città e ho iniziato a stare con l’altra mia nonna. Per un periodo non è stato facile“.

Un periodo sicuramente non facile e che ha segnato indelebilmente la vita dell’attore. Poi però c’è stato un importante cambiamento:

“Poi a 10 anni mio padre ha iniziato a guadagnare bene. Quando ho iniziato la scuola italiana, mio padre ha iniziato ad andare male al lavoro e io avevo paura di dover cambiare scuola. Siccome ero molto bravo con le lingue e molto studioso, ho vinto una borsa di studio che mi ha salvato la vita. All’ultimo anno ho vinto un’altra borsa di studio per gli Stati Uniti e sono stati lì un anno.

Can ha raccontato di essere stato uno studente modello e poi ha svelato quando ha iniziato a fare l’attore: “Ho iniziato a fare l’avvocato in una ditta molto importante, ma dopo sei mesi mi sono annoiato. Sono iperattivo e io non potevo stare fermo. Andando in vacanza da mia nonna, ho conosciuto i miei agenti, ho iniziato a studiare recitazione e adesso sono qui“.