Chiara Ferragni: dura contro chi minimizza i crimini contro le donne

-
20/09/2020

Chiara Ferragni ha abbandonato momentaneamente i panni della fashion blogger per vestire quelli della paladina delle donne. La ragazza, infatti, si è scagliata contro un pericoloso tipo di mentalità maschilista!

Chiara-Ferragni-post-estate-insulti

Chiara Ferragni sta diventando sempre di più un modello da seguire. E non solo per quanto riguarda pettinature e ultime tendenze ma anche per le sue importanti prese di posizione di fronte a temi troppo spesso ingiustamente ignorati.

Dopo aver detto la sua sull’omosessualità e aver tentato di “normalizzare” il corpo delle donne, passando per le dichiarazioni secondo cui è giusto e normale affidarsi ad uno psichiatra, anche stavolta Chiara ha voluto far aprire gli occhi al suo pubblico di fronte ad un spinosa questione.

L’influencer, infatti, si è scagliata contro la minimizzazione e la legittimazione dei comportamenti violenti degli uomini mentre le donne, invece, verrebbero sempre colpevolizzate.


Leggi anche: Chiara Ferragni su TikTok per la giornata contro gli abusi “Denim Day”

Chiara Ferragni: “questa mentalità mi spaventa!”

Schermata 2020-09-18 alle 19.13.02

Chiara ha cominciato la sua polemica prendendo in esame un articolo di giornale recentemente uscito su “Repubblica”. Nel quotidiano si parla della riduzione della pena di uno stupratore. L’uomo, infatti, si è visto abbassare da 5 a 4 e mezzo gli anni di reclusione perché “esasperato dalla condotta troppo disinvolta della donna.”

Shame on you“, scrive Chiara: “vergognatevi”. In effetti, come lo stesso giornale afferma, si tratta di un precedente davvero pericoloso e Chiara ci tiene a sottolineare, nel suo piccolo, la gravità e l’assurdità della cosa.

Senza parole per questi atti che dimostrano ancora una volta che i comportamenti violenti e pericolosi di un uomo vengono sempre minimizzati e le donne sempre colpevolizzate per i crimini commessi contro di loro.” scrive la Ferragni. “Questa società deve darsi una bella svegliata!

Come non essere d’accordo!


Arianna
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica