Belen Rodriguez, distrutta: la drammatica confessione sulla malattia di…

Anna Vitale
  • Dott. in Comunicazione pubblica e digitale
22/03/2022

Belen Rodriguez recentemente si è raccontata senza filtri alla fantastica Maria De Filippi. La bella argentina ha rivelato del terribile dramma che ha segnato inevitabilmente lei e la sua famiglia quando ancora era solo un’adolescente. Ma cosa sarà successo alla Rodriguez?

belen_lacrime_

La bella Belen Rodriguez ospite di C’è Posta per Te si è raccontata a 360 gradi alla meravigliosa Maria De Filippi. La showgirl si è messa a nudo rivelando di un terribile dramma che ha vissuto quando era solo una ragazzina.

Belen ha confessato che quando era ancora in Argentina alla sua amata nonna è stato diagnosticato un tumore! Una notizia che segnò inevitabilmente tutta la sua famiglia.

Ai tempi la Rodriguez ha rivelato che lei e la sua famiglia non avevano i soldi per poter pagare le cure a sua nonna, alla quale erano stati dati solo 4 mesi di vita. Proprio per questo motivo, Belen decise di partire in cerca di fortuna, per poter aiutare la sua “abuelita” con le cure.

Belen racconta il terribile dramma che ha vissuto

Belen-Rodriguez-a-Verissimo

Belen Rodriguez è una delle showgirl più famose del momento, nonostante questo però quasi nessuno sa della sua infanzia in Argentina. Proprio per questo motivo la modella ha voluto raccontare un retroscena inedito a Maria De Filippi; la showgirl ha rivelato alla conduttrice uno dei motivi che l’hanno spinta a trasferirsi in Italia:

Ti dirò una cosa che non ho mai detto in televisione. Quando avevo solo 18 anni mia nonna si è ammalata di cancro. I medici le hanno diagnosticato solo 4 mesi di vita. Invece che mettermi a piangere, sono venuta in Italia e proprio grazie ai primi soldi che ho guadagnato qui sono riuscita a pagare la chemioterapia per mia nonna

Belen quindi ha spiegato che dopo aver scoperto della malattia di sua nonna ha deciso di fare qualcosa per aiutare la sua famiglia a trovare i soldi per poter pagare le costosissime terapie di cui necessitava. Grazie all’impegno dell’argentina la nonna ha potuto sottoporsi alle chemioterapie e guadagnare così più tempo da trascorrere con la sua famiglia.