Belen: è lei l’idolo delle ragazzine?

Arianna Preciballe
  • Dott. in Fashion Design
09/10/2022

Oggi è una soubrette di successo e anche una bravissima presentatrice; quando ha cominciato a farsi conoscere in Italia, però, non tutti la vedevano di buon occhio! Stiamo parlando di Belen, che qualche tempo fa fece storcere molto il naso per essere indicata come uno dei modelli di riferimento dei bambini.

belen le iene

Belen Rodriguez ormai fa parte del mondo dello spettacolo davvero da moltissimo tempo e, infatti, nonostante le critiche e gli attacchi che riceve spesso, è riuscita davvero ad entrare nel cuore degli italiani.

La donna ha ottenuto il successo di cui gode grazie alla partecipazione all’Isola dei Famosi, programma che non viene ma che la fece conoscere meglio dal pubblico e che le aprì le porte per moltissimi progetti successivi.

Basti pensare che dopo la sua avventura in Honduras, nel 2009 la ragazza era stata una delle donne più votate dalle bambine italiane, che l’avevano presa come modello di riferimento.

Belen: tutte vogliono essere lei

belen

Oltre a Michelle Hunziker e a Mike Bongiorno, il Rapporto nazionale sulla condizione dell’infanzia e dell’adolescenza presentato da Eurispes e Telefono Azzurro, aveva rivelato che i bambini di età compresa tra i 7 e gli 11 anni avevano dei modelli di riferimento piuttosto particolari. 

Se per i maschi a vincere era Valentino Rossi, moltissime bambine avevano votato Belen. Tra i preferiti, complice forse proprio la relazione con la soubrette argentina, era stato fatto che il nome di Fabrizio Corona. 

Erano stati soprattutto personaggi televisivi, poi, quelli che erano stati indicati come personaggi la cui carriera i bambini avrebbero voluto avere da grandi.

Tra le persone socialmente impegnate, però, c’era Roberto Saviano e Rita Levi Montalcini; molti, però, avevano spiegato di non voler assomigliare a nessuno.

Il rapporto, inoltre, aveva messo in luce come i bambini di questa fascia d’età fossero praticamente schiavi della tv, che vedevano praticamente tutti i giorni.

Tra i programmi preferiti c’erano I Cesaroni, I Simpson, Paperissima, Amici e Dragonball, oltre a programmi più “da adulti” come Zelig, il Grande Fratello, Quark, X-Factor, Striscia la notizia, Affari tuoi e C’è posta per te.

I dati, come già detto, risalgono al 2009; chissà se oggi le cose sarebbero diverse…