Beautiful anticipazioni Martedì 10 Novembre: Bill cerca dei moventi e Ridge scopre la verità

Leggiamo insieme le anticipazioni di Beautiful del giorno 10 Novembre, la soap opera statunitense in onda su Canale 5 in prima tv alle 13:40 dal Lunedì al Sabato e alle 14:10 la Domenica. Bill va a trovare Brooke, con l’obbiettivo di controllare l’auto di Thomas e cercare dei moventi. Ridge scopre la verità: è scioccato.Beautiful-Soap-Opera

Di seguito tutte le vicende anticipate dell’episodio del giorno 10 Novembre 2020 della soap opera americana Beautiful, su Canale 5 tutta la settimana in prima tv. Bill è stanco di vedere Thomas in giro e in libertà: va a casa di Brooke e le chiede di poter controllare l’auto del ragazzo, con la speranza di trovare qualche movente. La Logan lo ferma. Ridge riesce a farsi dire tutta la verità dal figlio: e adesso?

Bill Spencer in cerca di moventi

brooke-bill-beautiful

Bill Spencer arriva alla casa di Brooke, la quale si stupisce della visita. Lo Spencer è arrivato per vedere lei, non Ridge e per chiederle se può controllare se nell’auto di Thomas ci fosse qualche indizio che possa incastrarlo. In ogni modo, la Logan è molto intimorita: non può di certo peggiorare la situazione del suo matrimonio né remargli contro. La macchina, inoltre, era già stata controllata.

Hope, nel frattempo chiede perdono a Liam per averlo fatto soffrire: sposando Thomas lei pensava che le cose potessero migliorare per tutti e invece si sbagliava.

Ridge scopre la verità

beautiful-thomas-ed-emma-scontro

Ridge continua ad interrogare suo figlio, chiedendogli di fargli mente locale su quanto veramente successo con la Barber. Thomas subito incolpa Xander di aver messo in giro voci non veritiere. Lui ammette che stava seguendo Emma ma solo per evitare che lei arrivasse da Hope per confessarle tutto ciò che sapeva sullo scambio delle culle. E proprio in quell’istante Emma è andata fuori strada e già non si poteva più fare niente per lei. Il suo unico errore è stato poi quello di scappare senza chiamare soccorsi. Ridge è scioccato. Tuttavia, il figlio lo rassicura di non esserci moventi che lo possano incolpare.