Ricette Philadelphia: tiramisù con Savoiardi

Cucina
  • Scrittore e Blogger

Il tiramisù è un dolce che noi italiani conosciamo molto bene e tantissime sono le ricette con cui viene fatto. Oltre alla grande disputa Savoiardi o Pavesini vi sono anche altre scuole di pensiero come pan di spagna, scaglie di cioccolato, cioccolato fondente e l’utilizzo di varie quantità di caffè.

Oggi non voglio illustrarvi tutte queste particolari ricette ma solo farvi vedere come preparare il tiramisù con il Philadelphia al posto del mascarpone.

Il tiramisù con il Philadelphia è infatti molto gustoso, vediamo come prepararlo.

Gli ingredienti per otto persone sono i seguenti: 400 grammi di Philadelphia classico, 150 grammi di zucchero, 6 uova, 300 grammi di Savoiardi (ma se volete usare i Pavesini fate pure), 3 dl di caffè, cacao amaro in polvere, sale ed alcuni biscotti tipo cialdine.

Il procedimento è davvero semplice: separate i tuorli dai bianchi e lavorateli insieme allo zucchero con una frusta elettrica, quindi aggiungete il Philadelphia e continuate a lavorare la crema.

A parte montate gli albumi a neve insieme ad un pizzico di sale e una volta che saranno pronti uniteli al composto fatto con i tuorli.

A questo punto mettete tutto in frigorifero e lasciate per alcuni minuti.

Preparate del caffè e intingetevi i Savoiardi, poi metteteli sul fondo di un recipiente rettangolare (vanno bene quelli di ceramica ma anche quelli usa e getta in alluminio). Coprite lo strato di Savoiardi con la crema fatta, quindi fate un’altra fila di Savoiardi e quindi la crema, fino a quando avrete esaurito gli ingredienti.

Spolverate tutto con del cacao e mettete in frigorifero per non meno di 2 ore. Prima di servire spolverate di nuovo con il cacao e guarnite le porzioni con le cialdine spezzettate.

 

Chi Siamo