Ricette Philadelphia: sushi con salmone affumicato

Sushi, Philadelphia

Amanti del sushi la ricetta odierna è tutta per voi: avete mai pensato di preparare un sushi con salmone affumicato e Philadelphia? No?! Beh, è ora che vi mettiate in cucina e proviate questa incredibile specialità giapponese che, per l’occasione, è stata rielaborata con un tocco di italianità.

Per preparare il sushi con salmone affumicato e formaggio Philadelphia per 4 persone munitevi di 300 grammi di Philadelphia classico, 350 grammi di salmone affumicato affettato, salsa wasabi, 4 fogli di alga nori, 2 cucchiai di semi di sesamo tostati, salsa di soia.

La preparazione richiede poco tempo visto che non bisogna cucinare nulla, tutto viene mangiato crudo, in piena regola sushi.

  1. Per prima cosa mettete su un piano di lavoro una stuoia di bambù per sushi (la potete trovare nei negozi etnici) e stendetevi sopra un foglio di alga nori.
  2. Successivamente spalmate un quarto di Philadelphia a vostra disposizione e cercate di fargli avere uno spessore di circa 2 mm facendo attenzione a lasciare libero il bordo superiore di circa 2 cm.
  3. Aggiungete sopra il salmone affumicato a fette e spalmatevi un po’ di wasabi. Fate attenzione con la piccantissima salsa verde giapponese!
  4. È ottima per accompagnare il sushi e il sashimi ma è molto forte, quindi se non vi piace il piccante ve la sconsiglio vivamente.
  5. A questo punto aggiungete un po’ di sesamo e con la stuoia di bambù avvolgete il foglio d’alga a rotolino, in modo da avere la classica forma “da sushi”.
  6. La forma perfetta dovrebbe essere quella di 4 cm di altezza, ma potete tagliare i rotolini a vostro gusto, cercando di dare un tocco di originalità al piatto. Impiattate e decorate con salsa di soia e con sesamo.