Ricette Philadelphia: ravioli di prosciutto e mortadella con Philadelphia

Continuiamo la nostra carrellata di ricette con il formaggio Philadelphia, delizia cremosa che in cucina può essere utilizzata davvero in tantissimi modi. Oggi prepariamo i ravioli di prosciutto e mortadella con Philadelphia Light.

Gli ingredienti di cui abbiamo bisogno per 4 persone sono 250 grammi di pasta fresca all’uovo, 120 grammi di mortadella, 120 grammi di prosciutto crudo, 160 grammi di Philadelphia Light, 2 tuorli d’uovo, 60 grammi di parmigiano grattugiato, 50 grammi di burro, salvia, sale, pepe, olio extravergine di olive.

La preparazione dei ravioli di prosciutto e mortadella con Philadelphia è la seguente: perp rima cosa tagliate finemente la mortadella e quasi tutto il prosciutto, aggiungete il Philadelphia Light, i 2 tuorli, il parmigiano e aggiustate di pepe.

Mischiate per bene il ripieno e fate dei piccoli mucchietti sopra la pasta fresca (potete comprarla o farla in casa con 200 grammi di farina, 2 uova, un pizzico di sale, uno di zucchero e olio extravergine di olive).

Aiutandovi con una rotellina dentellata tagliate i ravioli (vi basterà fare un cerchio intorno poco distante dal ripieno). Chiudete i ravioli facendo attenzione a far combaciare le due estremità in modo che non si aprano.

A parte mettete abbondante acqua salata in una pentola e cuocete i ravioli. In una padella mettete il burro, fatelo sciogliere con la salvia e saltate il prosciutto rimanente.

Impiattate i ravioli guarnendo con il prosciutto cotto in padella. Vi consiglio di accompagnare il piatto con un buon vino rosso corposo, magari un Montepulciano d’Abruzzo, un Nero d’Avola, o un Cabernet Sauvignon. Per gli amanti del bianco invece consiglio un Muller Turghau

 

ravioli philadelphia prosciutto mortadella