Ricette Philadelphia: pesche gialle con mousse alla vaniglia e Philadelphia

Le temperature si stanno lentamente innalzando e con il sole che farà sempre più capolino nelle nostre giornate la dieta subirà un leggero cambiamento.

È ideale, durante il periodo estivo, mangiare molta frutta e bere tanto, così da reintegrare i liquidi persi e reidratare il nostro corpo. Altresì dobbiamo cercare ricette che solletichino il nostro palato, visto che il clima torrido non sempre mette appetito: ecco perché oggi parliamo di una ricetta freschissima e gustosissima, le pesche gialle con mousse alla vaniglia e Philadelphia.

Si tratta di un dessert o di una ricetta che serve come spuntino a metà mattinata o pomeriggio, la sua preparazione è semplice e gli ingredienti di cui necessitate per quattro persone sono 6 pesche gialle, 1 bacca di vaniglia, 200 grammi di Philadelphia, 100 grammi di zucchero, 1 albume, 20 grammi di zucchero a velo, sale.

Prendete le pesche, mettetele in una pentola con acqua e fate bollire, quindi pelatele e tagliatele a spicchi. Mettete un bicchiere d’acqua in un’altra pentola, unite mezza stecca di vaniglia (che avrete avuto la cura di incidere nel senso della lunghezza), metà dello zucchero (50 grammi) e portate ad ebollizione. Unite le pesche, fate cuocere per circa un quarto d’ora e fate raffreddare il tutto.


Leggi anche: Ricette Philadelphia: risotto di mare allo zafferano con Philadelphia

A questo punto prendete l’altra metà della stecca di vaniglia, incidetela sempre nel senso della lunghezza, prendete i semini e lavorateli insieme con il Philadelphia. Montate l’albume insieme con lo zucchero a velo e un po’ di sale, quindi unite il Philadelphia con i semini di vaniglia.

Prendete 4 coppette e sul fondo adagiate gli spicchi di pesca, aggiungete qualche cucchiaio del loro sciroppo di cottura, quindi mettete la mousse appena fatta. Lasciate raffreddare in frigorifero e a parte fate sciogliere lo zucchero rimasto con due cucchiai d’acqua fino ad avere la caramellatura. Mettetelo sopra un foglio di carta da forno, fate indurire, pestatelo e alla fine mettetelo sopra la mousse.

 

pesche gialle con mousse alla vaniglia e Philadelphia

 

 

 

 


Cucina
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica