Ricette Philadelphia: filetto con castagne e champignon

Con il formaggio Philadelphia è possibile preparare ricette davvero molto gustose e quella che voglio illustrarvi oggi vi posso assicurare che vi farà leccare i baffi, il filetto con castagne e funghi champignon.

La preparazione richiede un po’ di tempo ma quando l’assaggerete vi renderete conto che ne sarà valsa la pena! Per preparare il filetto con castagne e funghi per 4 persone procuratevi 160 grammi di Philadelphia, 700 di filetto di manzo, 500 grammi di funghi champignon, 250 grammi di castagne , 2 scalogni, 20 grammi di burro, 1 limone, mezzo bicchiere di Porto bianco, sale, pepe e olio extravergine di olive.

Per prima cosa prendete le castagne e sbucciatele (se avete comprato quelle surgelate fatele prima scongelare a temperatura ambiente), poi lavate i funghi, tagliateli e bagnateli con il succo di limone.

Tagliate allo stesso modo gli scalogni e metteteli in padella con un filo d’olio, quindi aggiungete i funghi e fateli cuocere per una decina di minuti.

A questo punto aggiungete il Philadelphia e continuate la cottura per altri 3-4 minuti a fiamma bassa, unendo di sale e pepe.

Prendete la carne, tagliatele in quattro grandi fette, mettetela in una tegame dove avrete fatto rosolare il burro e tenete la fiamma alta mentre cuocete la carne. Aggiustate di sale e pepe, togliete la carne dalla padella e tenetela in caldo.

Tagliate finemente le castagne e fatele rosolare sul fondo di cottura della carne di manzo, aggiungete il Porto, fatelo evaporare a fiamma alta così che le castagne prendano il suo aroma, quindi spegnete il fuoco.

Impiattate la carne, copritela con le castagne tagliate finemente, aggiungete il loro sugo di cottura, quindi gli champignon.

Qualora non vi piaccia il Porto potete sfumare le castagne con Marsala o un vino bianco di vostro gradimento.

 

Filetto con castagne e champignon