Ricette di Natale: il timballo di tortellini

Con la crisi anche le festività natalizie saranno nell’ottica del risparmio. Per il pranzo di Natale ecco che allora arriva in nostro aiuto un piatto unico dal basso costo, originale, squisito e decisamente di impatto, il timballo di tortellini. Gli ingredienti per sei persone sono i seguenti: 100 grammi di butto, 100 grammi di farine, 1 litro di latte, sale, pepe e noce moscata per la besciamella, 600 grammi di farina, 300 grammi di burro e 70 ml di acqua fredda per la pasta brisèe e 150 grammi di parmigiano grattugiato, 200 grammi di piselli, 1 porro, 100 grammi di prosciutto cotto, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva e 800 grammi di tortellini. Procediamo per piccoli passi visto che il procedimento è piuttosto complesso.

La prima cosa a cui dedicarsi è la pasta brisée: prendete un frullatore e metteteci dentro farina, burro a pezzi (badate che sia freddo), un pizzico di sale. Avrete un composto farinoso che metterete su una superficie fredda (metallo o marmo) e, aggiungendo di volta in volta l’acqua fredda, impastate. Avvolgete la pasta con della pellicola e fatela riposare in frigorifero per una mezz’oretta. Ora è il turno della besciamella: in un pentolino fate sciogliere il burro e aggiungete la farina setacciata, fate cuocere mescolando di continuo. Togliete dal fuoco e unite il latte caldo, sempre continuando a mescolare. Rimettete il pentolino sul fuoco e a fiamma bassa fate cuocere insieme ad un pizzico di sale e noce moscata. Coprite il pentolino e lasciate andare per 15 minuti, così che la besciamella si addensi e lasciate coperta.

Prendete il porro, affettatelo e stufatelo in padella con un filo d’olio per circa 10 minuti, aggiungete i piselli e lasciate per 15 minuti. Se il tutto risulta troppo secco aggiungete acqua calda o brodo vegetale. A parte, in abbondante acqua salata, fate cuocere i tortellini, scolateli e aggiungeteli alla padella con piselli e porro. Tagliate il prosciutto molto finemente e unitelo alla padella per qualche minuto, aggiustate di sale e pepe.

Prendete uno stampo che sia alto, stendete poco meno della metà della pasta briseé (vi servirà un altro disco uguale per coprire il timballo e altra pasta che va do lato), basterà che sia alto circa 5 mm. Spennellate con uovo così che non si attacchi e aggiungete un mestolo di besciamella e uno di tortellini, poi il parmigiano. Ripetete questa operazione fino ad esaurire gli ingredienti. Tenete però un altro po’ di besciamella. Infornate a 180 gradi per circa 45 minuti. Nel forno, a parte, cuocete il disco che servirà da copertura, fate raffreddare e disponetelo sopra il timballo.

timballo di tortellini