Ricette di Natale: bignè con fonduta, crema di taleggio e tartufo bianco

Oggi pensavo alle miriadi di antipasti che si possono preparare per una cena fantasiosa o al pranzo di Natale, dove ogni portata assume un significato particolare, e allora mi sono ricordato di quando assaggiai in un ristorante nel teramano i bignè con fonduta, crema di taleggio e tartufo bianco. Fu un’estasi del palato, una sensazione inconsueta dove i miei sensi si appagarono e mi sembrava di essere contornato da fiocchi di cotone profumato.

Comunque, tornando alla realtà, vediamo nel dettaglio come preparare i bignè con fonduta, crema di taleggio e tartufo bianco per 4 persone. Gli ingredienti necessari per i bignè sono 280 grammi di polenta, 200 grammi di patate, 200 ml di latte e 200 ml di panna. Per la fonduta invece avete bisogno di 1 tuorlo d’uovo, della fontina, del tartufo grattugiato e latte mentre per la crema di taleggio aggiungete al vostro carrello 75 grammi di taleggio, 300 cl di latte, 20 ml di panna, 1 tuorlo d’uovo, olio di semi di arachidi e fecola di patate.

Il procedimento è un po’ macchinoso ma non difficile quindi prestate attenzione e la vostra tavola si riempirà di queste prelibatezze che lasceranno attoniti i vostri ospiti. Innanzitutto prendete la polenta e cuocetela, nel frattempo lessate le patate in abbondante acqua salata, passatele al setaccio e quindi aggiungetele alla polenta insieme a tutti gli altri ingredienti dei bignè e mescolate per bene. Fate raffreddare e mettetevi all’opera con la crema di taleggio. Basta mettere in un pentolino, a poco a poco, tutti gli ingredienti necessari, fino a quando non otterrete una salsa della consistenza che più vi soddisfa (regolatevi con la fecola di patate e aggiungete o diminuite il latte a seconda dei vostri gusti). Stesso procedimento per la fonduta.

Ora non vi resta che fare i bignè, riempiteli con un cucchiaio di fonduta, passateli nella fecola e friggeteli nell’olio di semi di arachidi. Una volta messi sul piatto versate la crema di taleggio e grattugiate il tartufo bianco.

taleggio