Migliori ricette veloci su come cucinare la pasta fredda

Quando il tempo è poco e la voglia non è molta ecco che la pasta fredda vi viene incontro.

Facile da cucinare, buona da mangiare, la pasta fredda può rappresentare una valida alternativa ai soliti piatti “da ristorante” e non pasto esclusivo delle caldi estate.

Passo fondamentale è cucinare la pasta. Vi consigliamo di utilizzare le pennette, le farfalle, i fusilli o le mezze penne rigate.

Una volta cotta la pasta, rigidamente al dente, questa deve essere asciugata per bene con un panno asciutto e condita con 3 cucchiai d’olio ogni 350/400 grammi di pasta cucinata.

Ora vediamo alcune pratiche ricette veloci per condire la pasta fredda.

Iniziamo con le pennette zucchine e menta. Per quattro persone avete bisogno di 350 grammi di pennette, 4 zucchine, 5-6 foglie di menta, aglio, una bustina di zafferano, 30 grammi di parmigiano grattugiato, 80 grammi di formaggio primo sale, aglio, olio, sale.

Preparazione: tagliate le zucchine e rondelle e grigliatele, mettetele in una terrina con le foglie di menta, l’aglio, 2 cucchiai d’olio e un cucchiaio di aceto di mele. Mettete tutto in frigorifero e lasciate macerare per un’ora.

Cucinate le pennette e aggiungete la bustina di zafferano nell’acqua di cottura, scolate e lasciate raffreddare.

Mettete le penne in una insalatiera e aggiungete le zucchine marinate, il grana grattugiato e il formaggio tagliato a cubetti, quindi servire con un cucchiaio d’olio extravergine di oliva.

Vediamo ora una ricetta per una insalata di farfalle alla mediterranea.

Per 4 persone vi occorrono 350 grammi di farfalle, 200 grammi di pomodorini ciliegia, 2 cucchiai di pesto, 20 grammi di olive, sale, olio, pepe, pecorino e basilico.

Lavate i pomodorini e tagliateli a spicchi, aggiungete sale, le olive snocciolate e mischiatele con le farfalle scolate e raffreddate. Condite tutto con il pesto, aggiungete basilico, 2 cucchiai di olio e scaglie di pecorino. Mettete in frigorifero e lasciate raffreddare per almeno 30 minuti.

Prepariamo ora una pasta fredda al melone. Procuratevi 400 grammi di pasta (scegliete voi il tipo), 300 grammi di polpa di melone, 2 cucchiai di pepe rosa, 1 rametto di menta, 1 scalogno, 1 limone, pecorino, sale e olio extravergine di oliva.

Una volta tagliata la polpa di melone a dadini mettete tutto in una ciotola, tritate lo scalogno a fette sottili così come la menta.

Mettete l’olio in una ciotola e aggiungete il pepe, lo scalogno, sale, menta e succo di limone, mescolate e poi aggiungete il melone. Mettere il composto in frigorifero e lasciare raffreddare. A parte cucinate la pasta, scolatela, lasciatela raffreddare e poi mischiare gli ingredienti.

pasta fredda


Cucina
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica