Ingredienti cocktail alcolici ricette: Bloody Mary e Cuba libre

Oggi vi propongo un binomio di cocktail rosso-nero che probabilmente farà contenti i tifosi delle squadre del Milan e del Foggia. Scherzi a parte, vediamo insieme due cocktail molto conosciuti in tutto il mondo.

Prepariamo infatti il Bloody Mary, caratteristico cocktail che contiene parti di succo di pomodoro ideato al Harry’s Bar di New York, ed il Cuba libre, leggendaria bevanda a base di rum.

Iniziamo con gli ingredienti del Bloody Mary: vodka, succo di pomodoro, Worcester, un limone, tabasco, sale e pepe, rametto di menta, gambo di sedano.

A dispetto dei suoi particolari ingredienti preparare il Bloody Mary è molto semplice: in un tumbler bisogna shakerare ¼ di vodka, ¾ di succo di pomodoro, 2 spruzzi di Worcester, 1 goccia di Tabasco, il succo di mezzo limone, 3-4 cubetti di ghiaccio, sale e pepe e filtrate.

Una volta servito nel bicchiere decoratelo con una fettina di limone, un rametto di menta ed un gambo di sedano.

Per il Cuba libre avete invece bisogno di 2-3 cubetti di ghiaccio, 1 parte e mezzo di rum scuro, il succo di mezzo lime e di cola. Shakerate tutti in un tumbler e servite in un bicchiere, poi decoratelo con una fettina di limone.

bloody mary