I migliori vini bianchi italiani

-
14/05/2011

Così come i vini rossi, anche i bianchi italiani hanno delle particolarità che si sposano perfettamente con tutti i cibi che andremo ad assaggiare sulla nostra tavola.

Nel panorama dei vini bianchi italiani troviamo diverse uve che danno vita a qualità di vino di livello altissimo: pensiamo ai vari Greco di Tufo, Falanghina, Fiano di Avellino, al Gavi, al Sauvignon, al Pinot (bianco e nero), allo Chardonnay, al Tocai.

Solitamente il vino bianco viene accomunato al pesce, visto il suo gusto più morbido rispetto al rosso. Questa usanza, negli ultimi tempi, è stata smentita da molti sommelier e non è strano vedere, al fianco di un bel risotto ai frutti di mare, una bella bottiglia di rosso corposo.

Ad ogni modo per gli amanti delle tradizioni che vogliono gustare il loro pranzo, o la loro cena, che sia di pesce o di qualsiasi altra cosa, troviamo il Chablis, il Verdicchio, il Custozza, la Garganega, il Lugana, il Soave, il Franciacorta, il Pecorino, per non ripetere quelli sopra citati.

Tutto dipende dai gusti e da quanto si vuole spendere per comprare il vino. Una bottiglia di vino bianco medio-buona può costare dalle 7 euro per arrivare fino a prezzi che farebbero quasi rabbrividire (per capirci diciamo che potrebbero costare più dell’intera cena per 2 persone).

Ma si sa, il vino, soprattutto per gli italiani, è una bontà cui non si può fare a meno, ed allora a voi la scelta e buona bevuta!

vini bianchi


 


Cucina
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica