Diete per dimagrire velocemente dopo Natale

Le feste sono (quasi) finite e, come sempre, si iniziano a tirare le somme. Ho mangiato troppo, ho bevuto troppo, la mia pancia sta per scoppiare, oddio sono incinto/a.

Di sicuro sotto Natale non si fa altro che volare da una tavola all’altra, solitamente con ogni ben di Dio che merita, solo per la fiducia, di essere gustato.

Se qualcuno/a di voi vorrebbe rimettersi in forma con una dieta veloce e sana dopo l’abbuffata natalizia consigliamo quella dei due giorni.

La dieta dei due giorni permette al proprio organismo di riprendere le normali abitudini e di assorbire le mangiate sotto le feste. Il regime alimentare della dieta dei due giorni prevede l’esclusione di cereali ed amidi, così da favorire il drenaggio dei liquidi. Non si tratta di perdere grasso, ma solo di asciugarsi qualora ci fosse (e sotto le feste è frequente) un po’ di ritenzione idrica.

Il primo giorno fate colazione con una fetta di pane tostato, rinunciate allo zucchero nel caffè, e mangiate una tazza di frutti di bosco. A pranzo provate con un’altra fetta di pane tostato con 120 grammi di tonno al naturale, fate uno spuntino con un frutto e cenate con 100 grammi di carne bianca alla griglia, 200 grammi di fagiolini bolliti e 100 grammi di barbabietole.

Il secondo giorno della dieta dei due giorni prevede una colazione fatta con una fetta di pane tostato, una tazza di frutti di bosco, un uovo sodo ed un altro caffè senza zucchero. Pranzo con crackers integrale e 200 grammi di fiocchi di latte, spuntino con un frutto a scelta e cena con 120 grammi di pesce ai ferri, 200 grammi di broccoli e 100 di carote.

Potete ripetere questa dieta a distanza di due settimane, se nel frattempo avete riesagerato con qualche cena di troppo. In ogni caso cercate di non fare mai diete esagerate, soprattutto dopo un periodo nel quale di pensa di aver calcato un po’ troppo la mano. Il buon senso è sempre l’arma migliore.

dieta natale