Come preparare la macedonia di frutta

-
26/04/2011

Il tempo sta lentamente virando verso l’estate e a breve avremo giornate calde (speriamo non torride).

Cosa mangiare dunque con 30 gradi che faranno facilmente capolino durante le nostre giornate? Facile, una fresca, gustosa, colorata, magnifica macedonia di frutta!

Per preparare la macedonia di frutta bisogna solo venire incontro ai propri gusti e scegliere i frutti che più vi piacciono. Io consiglio di fare un misto che comprende arance, banane, mandarini, kiwi, pere, uva, limone. Aggiungete poi un pizzico di zucchero e limoncello, se vi piace il tocco alcolico.

Prendete un pentolina o una ciotola e versateci due cucchiai d’acqua e altrettanti di zucchero. Scaldate il pentolino sul fuoco così che lo zucchero si sciolga e fate raffreddare.

A parte lavate per bene la frutta, asciugatela a sbucciatela. Se nella vostra macedonia mettete banane, mele e pere fate attenzione a sbucciare queste per ultime perché senza bucce queste si ossidano e perdono parte del loro sapore dolce.

Mettete nella ciotola arancia, mandarino, mela, pera, kiwi e banana, quindi i cucchi d’uva sgusciati dai semi. Unite lo sciroppo preparato in precedenza, il succo di un limone e di un mandarino e, se volete, un paio di cucchiai di limoncello.

Prima di servire mettete tutto in frigo per almeno 1 ora e poi gustate.

 

macedonia di frutta


 

 


Cucina
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica