Alcune pratiche ricette per cucinare le castagne

Come ben sapete questo è periodo di castagne ed abbiamo quindi deciso di proporvi alcune ricette proprio sulle castagne.

Le castagne possono essere utilizzate in cucina in una grande quantità di modi; noi cercheremo di darvi una piccola panoramica su tutte le possibilità di cottura.

Iniziamo da un piatto semplicissimo, la ricetta delle castagne arrostite.

Per 4 persone avete bisogno di 6 etti di castagne. La preparazione delle castagne arrostite è semplicissima: incidete le castagne con un coltello affilato, mettetele quindi in forno a 180 gradi per circa 30 minuti. Se invece avete l’apposito tegame per le castagne potete cucinarle anche a fuoco vivo.

Una volta che vedete sulla buccia, sui segni dell’incisione, delle piccole bruciature, vuol dire che le vostre castagne sono pronte. Toglietele dal forno, sbucciatele e gustatele.

Le castagne così cotte possono anche essere un ottimo ripieno per la carne come pollo o tacchino, o possono essere servite con un po’ di burro sciolto oppure condite con alloro, sale e pepe.

Vediamo ora come cucinare una crema di castagne: per 4 persone procuratevi 1 kg di castagne, 1 cipolla, 1 spicchio d’aglio, burro, sale, pepe, 1 gambo di sedano.

Preparazione della crema di castagne: sbucciate le castagne e mettetele in acqua bollente, quindi togliete la pellicina. A parte fate un trito con cipolla, sedano, aglio, 50 grammi di burro e poi aggiungete le castagne, 2 litri d’acqua, sale e pepe.

Fate cucinare per circa 30 minuti a fuoco lento con un coperchio, poi passare le castagne fino all’ottenimento di una purea che riverserete nel brodo di cottura.

Ultima ricetta per oggi sulle castagne è quella sulle polpette di castagne. Ingredienti per 6 persone: 1 kg di castagne, 4 cucchiai di zucchero, 1 tuorlo d’uovo, un bicchierino di rum, 5 cucchiai di cioccolato amaro in polvere.

Per preparare le nostre polpette fate bollire le castagne, sbucciatele e mettetele in un passino. Aggiungete il tuorlo, il rum, lo zucchero e il cioccolato e fate un composto omogeneo.

Lasciatelo riposare per una decina di minuti e poi fate le polpette. Una volta pronte mettetele nello zucchero così che si caramellino.

castagne