Dieta post feste natalizie, veloce e facile

Come ogni anno in questo periodo natalizio, ci aspettano delle grandi abbuffate. Tra pranzi in famiglia e cene a casa di parenti ed amici, se da una parte c’è l’indiscutibile piacere di ritrovarsi tutti insieme, dall’altra c’è anche un po’ di ansia rispetto la propria linea. Linea magari conquistata a dura fatica e con grandi sacrifici. Ma niente paura! Il rimedio c’è: basta fare un piccola dieta-lampo prefestiva, in grado di alleggerirvi quel tanto che basta per poter affrontare quei pasti sicuramente più elaborati tipici dei cenoni delle feste. Si tratta di una sorta di dieta ‘last minute’, consigliata dalla dietista romana Monica Germani che, all’Adnkronos ha detto: “L’ideale sarebbe stata una dieta pre-festiva di qualche settimana per ‘avvantagiarsi’ e perdere un pò di peso prima di sedersi a tavola e festeggiare. Ma per chi non ha avuto il tempo o la volontà di farlo, è possibile adottare un’alimentazione ‘strong’ che permette perdere 1-2 Kg in tre giorni e prevenire al meglio gli effetti degli stravizi”. La dietista ha poi proseguito con le indicazioni della dieta vera e propria. Ecco uno stralcio: “A colazione un bicchiere di acqua, un kiwi, una tazza di tè (preferibilmente verde) o tisana, un cucchiaino di zucchero, una fetta di pancarrè con un velo di marmellata o di miele; a metà mattina un cappuccino senza zucchero o uno yogurt piccolo da latte parzialmente scremato. […]A pranzo: una porzione di minestrone o di passato di verdure (anche surgelato va bene), un uovo al tegamino, due fette di pancarrè tostato o ½ rosetta. Pomeriggio: una tisana ai frutti rossi e un torroncino. Cena: un filetto di merluzzo o di persico al forno o in padella preparato con prezzemolo e pomodori pachino; una porzione abbondante di zucchine in padella ripassate con un cucchiaio di olio, aglio e un pizzico di sale. Chi lo gradisce può aggiungere del peperoncino. Dopo cena, una camomilla, anche per facilitare il sonno”. Questo per quanto riguarda il primo giorno di dieta pre-festiva.  Per i  giorni successivi le regole sono più o meno le stesse, ma consigliamo comunque di cercare on line la dieta della dietista Monica Germani.

 

vacanze-dieta