Come fare la treccia a spina di pesce

-
30/03/2020

La treccia sarà un must have della primavera estate, lo sapevate?

Treccia, Capelli


Del resto le pettinature intrecciate non sono mai fuori moda e hanno sempre un grande fascino. Se anche voi come me avete un debole per la treccia a spina di pesce, seguite il nostro semplice tutorial!

Treccia a spina di pesce spiegazione

Treccia, Capelli

  • Prima di tutto spazzolate i capelli in modo che non ci siano nodi. Potete usare anche un balsamo senza risciacquo o una crema lisciante nel caso siano crespi.
  • Dividete i capelli in 2 parti uguali seguendo una linea retta centrale. Potete usare il pettine per un risultato più ordinato.
  • Ora prendete una piccola ciocca di capelli dalla esterna del lato sinistro. Portela sopra il resto dei capelli del lato sinistro e poi afferratela sotto quelli del lato destro. In sostanza la ciocca deve passare sopra il lato sinistro e finire sotto quello destro.
  • Ripetete lo stesso passaggio anche per il lato opposto. Afferrate una ciocca dalla parte esterna del lato destro, portatela sopra il resto dei capelli del lato destro, quindi fatela passare sotto quelli del lato sinistro.
  • Continuate in questo modo fino alla fine della treccia.
  • Fermate la treccia con un elastico semplice. Se volete potete aggiungere un fiore o un piccolo fiocco per dare alla treccia un tocco personale o romantico.


Leggi anche: Si può abbinare il vino rosso con il pesce? Errori da non fare

Se la treccia vi sembra troppo stretta potete usare le dita per tirare dolcemente e allentare un po’ gli intrecci delle ciocche.

Del resto la treccia a spina di pesce è molto bella anche con i capelli leggermente arruffati.


Fashion
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica