Chirurgia Plastica Seno: sentirsi belle ad 83 anni…

Sentirsi belle. Sembra questo l’imperativo che molte donne, in tutto il mondo, accolgono come vero e proprio stile di vita. E fin qui nulla di male, è giusto che ogni donna trovi la maniera per sentirsi sempre a posto con se stessa. Purtroppo però, l’avvento della chirurgia estetica ha modificato lentamente ma inesorabilmente il nostro concetto di bellezza, tanto da creare dei nuovi, falsi modelli a cui tantissime, dalle giovanissime in sù, sento di dover aderire. Come se non ci fossero alternative. Il sogno di avere un corpo ‘perfetto’, adesso arriva anche ad intaccare le età più avanzate. La vecchiaia non è più vecchiaia, ma una ulteriore occasione per sfoggiare un corpo ‘rifatto’. E’ ciò che deve aver pensato la 83 enne Marie Kolstad, una manager di Orange County, nello stato statunitense della California. L’attempata signora, vedova da dieci anni con quattro figli, tredici nipoti, ­dodici pronipoti, ha deciso di sottoporsi ad una chirurgia estetica che le donasse un decoltè da pin up. A prescindere dalle normali preoccupazioni circa l’eventuale sopportazione, da parte di una persona così anziana, dell’inevitabile anestesia, c’è da domandarsi quanto ci fosse davvero bisogno di un intervento chirurgico del genere. Forse inizia ad instillarsi una strisciante non accettazione della vecchiaia, come condizione normale nel ciclo di vita degli individui.

E, in questo, la chirurgia estetica rappresenta senz’altro il tramite più semplice per ‘aggirare’ la paura di invecchiare. Forse di morire. Ma, la signora Kolstad non è un caso isolato: pare che, almeno negli Stati Uniti, la percentuale di anziani che si sottopongono a questo genere di interventi per scongiurare una sgradita visione della propria immagine allo specchio, siano ben l’8% tra tutti coloro che utilizzano la chirurgia estetica. A dichiararlo è un chirurgo plastico di New York, Norman Rowe. Da lui non vanno solo donne attempate che hanno voglia di vedersi -e sfoggiare- un seno più giovanile “non vogliono un seno più grande, soltanto non lo vogliono cadente”, ma anche uomini che richiedono lifting in varie parti del viso per apparire meno anziani accanto magari a fidanzatine molto più giovani di loro…

anziani