Valerio Scanu – Platinette: lo scontro continua



Nel mondo della televisione una delle cose più complicate per ogni persona in esso chiamata in causa è non apparire poco autentici, o semplicemente falsi. E partendo da questo punto di vista, che potremmo assumere quasi come paradigma, possiamo leggere in una luce particolare le ultime dichiarazioni di Valerio Scanu.

Sono state pronunciate nel corso di una recente intervista, che una volta di più ha visto come tema principale il suo “tormentato” ritorno ad Amici. Sappiamo tutti che Valerio Scanu è stato eliminato nel corso della penultima puntata, mancando così la possibilità di esibirsi nel corso della serata finale all’Arena di Verona.

Cosa pensa Valerio Scanu degli “altri”, ora che per lui tutto si è concluso, in questo stranissimo serale di Amici?

Apprendiamo anzitutto che fa il tifo per il suo conterraneo Marco Carta, altro concorrente dei Big che ha condiviso con lui un certo ostracismo da parte della giuria. Non lesina qualche parola anche su quello che è uno dei casi di gossip del momento, la relazione (o presunta tale) tra Stefano e Belen (con Emma Marrone in un ruolo piuttosto scomodo). Di quest’ultima Scanu parla come di una persona con cui riesce ad andare d’accordo, ma questo non gli impedisce di pensare che Belen Rodriguez, tutto sommato, è assai meglio di come viene dipinta. A lui è sempre parsa una ragazza alla mano.

Il dente avvelenato c’è ancora nei riguardi di Platinette. Scanu lo definisce ambiguo ed incoerente. In più, in modo neanche troppo velato, lo accusa di non aver “sempre” detto la verità: “ha detto che non ha ascoltato il mio cd perché non gli interessa, ma a Verissimo mi aveva detto di averlo ascoltato. Ed aveva rivelato ad un amico che sperava che fossi eliminato“.