Uomini E Donne: Bubi, Tina e Diletta sfiorano la rissa



Finalmente è successo! Maria De Filippi e gli altri autori si sono decisi a mandare in onda, ieri pomeriggio, la puntata del Trono Blu l’Amore Non Ha Età. Quella che si temeva tanto di far vedere, perchè avrebbe mostrato la lite (esagerata) fra Bubi, Diletta e Leonardo (prima) e fra Bubi e Tina (dopo).

Beh, come vi avevo già detto e come forse avrete constatato voi stesse venerdì, non è certo la prima brutta scena (per non usare sempre il termine trash) a cui assistiamo a Uomini E Donne, dove le discussioni e le litigate prendono fuoco per cose spesso banali o per le quali non ci sarebbe motivo di piangere, urlare, ecc… Però, come abbiamo sempre ammesso, continuiamo a seguire la trasmissione, abituate e coinvolte, quasi ci fossimo assuefatte al genere, non sorprendendoci più di niente, ma avendone comunque bisogno…(oddio come siamo messe male!)

Nonostante questo la scenata di ieri è stata notevole, non c’è che dire. Che tra Bubi, Leo e Diletta non corresse buon sangue era chiaro come il sole e che la prima fosse una provocatrice nata, che non sta un secondo zitta, anche. Ma che Diletta dovesse per l’ennesima volta prendersela così a cuore non l’avrei pensato. Cioè, sei felice con Leo, giusto? Adori la sua bambina e state pure convivendo, no? Che cosa ti manca, dunque? Niente, in teoria. Perchè devi farti venire il sangue marcio ad ascoltare una a cui è evidente che non piaci e a cui brucia ancora il fatto di averle portato via il ragazzo di cui si era innamorata? Dai, ragazze, un po’ di autocontrollo!

Poi dovete spiegarmelo quand’è che è nato sto bisogno estremo di menare le mani anche fra noi donne. Da dove arriva? E’ venramente un’azione bassa, volgare e di nessuna utilità. L’uso della parola è infinite volte meglio, credetemi, specie se volete colpire. Ferisce molto più a fondo. Qual è quindi la cosa che spinge una ad alzarsi, volendo pigliare a schiaffi un’altra, indindentemente dalle provocazioni di quest’ultima? Non lo so. Se non ci fossero stati Gianni, Marco e Gianfranco, e anche Leonardo (che però era impegnato a ribatte a ciò che diceva Bubi contro la sua Dile) non oso pensare come sarebbe finita.

Chi mi sorprende più di tutti è Tina, che ormai conosciamo bene e sappiamo essere grintosa e fumantina quando si arrabbia, ma nel bene e nel male ha sempre mantenuto un certo comportamento, mai totalmente esagerato. Piuttosto ti alzi, esci dallo studio, bevi un bicchiere d’acqua e vai a farti un giro per i camerini. No, per la prima volta l’ho vista intenzionata a mettere le mani addosso a qualcuno (in questo caso Bubi) e se i due tronisti e Gianni non si fossero messi in mezzo è sicuro che l’avrebbe afferrata per i capelli, portandola così a spasso per lo studio.

Robe da matti, come direbbe mia nonna. E per cosa poi? Maria anche era allibita. Non sapeva se ridere o arrabbiarsi pure lei, anche perchè è successo tutto in dieci minuti in un crescendo di toni e di parolacce. Decisamente non un bello spettacolo. Pare poi, da quello che si è potuto capire fra un insulto e l’altro, che Tina e Diletta sappiano cose sul conto di Bubi che la renderebbero ipocrita e bigotta, ma nessuna ha spifferato nulla. Diletta e Leo hanno abbandonato subito lo studio, con lei che piangeva e Tina ha pensato bene di calmarsi e rimettersi seduta, tenendo però il muso e il dente avvelenato per tutto il resto della puntata.

Capiremo prima o dopo cosa “nasconde” Bubi o rimarrà un episodio isolato, semplicemente da dimenticare?