Il turismo religioso in Israele

israele

“Un premio al nostro impegno ed al lavoro di 5 anni” ha dichiarato Tzvi Lotan, direttore dell’Ufficio Nazionale Israelianodel Turismo che dopo 5 anni di direzione rientrerà in Israele a fine mese di luglio.

“Giugno è stato davvero eccezionale”: 12.041 turisti italiani hanno scelto di recarsi in Israele!

Una crescita del 25% dall’Italia rispetto al 2013, complessiva da tutto il mondo del 23% con ben 287.217 turisti che hanno scelto Israele per una vacanza indimenticabile.

E ancora:

I primi 6 mesi del 2014 registrano dati a dir poco soddisfacenti!

Dall’Italia si sono recati in Israele oltre 69.000 turisti con una crescita del 25% e il dato complessivo del turismo versoIsraele registra una crescita del 18% con ben 1.700.000 persone che si sono recate in Israele nei primi 6 mesi del 2014.

“Il turismo in Israele è regolare” ha dichiarato Tzvi Lotan a tutti coloro che si sono rivolti a lui per ricevere informazioni dettagliate sul movimento turistico in Israele in questi giorni.

“In questo momento vi sono in Israele oltre 100.000 turisti. Tutti i siti sono aperti ed il Ministero del Turismo perpetra un monitoraggio costante e continuo della situazione in collaborazione con tutte le autorità locali”.

Lavoriamo a stretto contatto con gli operatori e con le compagnie aeree e stiamo fornendo ogni supporto informativo possibile.

www.goisrael.it

israele