Tiger Woods – Elin Nordegren: e vissero tutti divorziati e contenti


A nove mesi di distanza dall’avvio dello scandalo che vide Tiger Woods coinvolto in una serie innumerevole di tradimenti e relazioni extra-coniugali, sembra proprio che le vicende del golfista statunitense e della moglie Elin Nordegren siano ormai giunte ufficialmente a termine.

I due coniugi infatti, dopo sei anni di matrimonio, avrebbero ufficializato il divorzio facendo sapere, tramite i loro avvocati, di essere molto rammaricati per l’accaduto e di augurarsi a vicenda ogni bene.

Potremmo anche crederci, se non fosse che la povera Elin oltre a subire l’umiliazione del tradimento si è ritrovata a dover fare i conti con la diffusione pubblica di tutte le avventure sessuali dell’ormai ex marito.

Di tutta risposta però la donna, incassati i danni morali, non ha fatto a meno di riscuotere una cifra a dir poco considerevole che va dai 100 ai 500 milioni di dollari, senza dimenticare la dimora che le è stata ceduta da Woods.

Così la coppia che ha alimentato il gossip mondiale degli ultimi 9 mesi adesso può ritirarsi a vita privata, o meglio lei tornerà in Svizzera mentre Tiger riprenderà a giocare al suo amato e redditizio golf.